Samsung può disabilitare da remoto i televisori rubati. Ecco come funziona

Samsung recentemente ha rivelato che tutti i suoi televisori hanno una funzione di sicurezza che consente all’azienda di impedire effettivamente alle persone che rubano un televisore di utilizzarlo. Qualcuno ti ha rubato la TV? Se si tratta di un Samsung, l’azienda potrebbe essere in grado di aiutare bloccandolo da remoto, impedendo al ladro di usarlo.
Il gigante dell’elettronica alla luce del furto di diversi televisori da un magazzino Samsung in Sud Africa, ha affermato che attiverà una funzione chiamata “TV Block” su tutti quei dispositivi. È una soluzione di sicurezza remota in grado di rilevare se una TV è stata attivata senza acquisto.
TV Block è già precaricato su tutti i prodotti TV Samsung, l’obiettivo è impedire ai ladri di rubare i televisori e cercare di rivenderli, sapendo che non funzioneranno senza una prova d’acquisto valida.

Come funziona il Blocco TV di Samsung?
La persona con un televisore rubato quando si connette a internet per configurare il dispositivo, il numero di serie del televisore sarà identificato sul server di Samsung, questo attiverà il sistema di blocco, disabiliterà tutte le funzioni del televisore, rendendolo inutile.
Samsung se il televisore di qualcuno è bloccato accidentalmente, lo ripristinerà una volta che la persona può condividere la prova d’acquisto e una licenza TV valida con un rivenditore legittimo. È possibile inviare la prova d’acquisto a [email protected] per la convalida e ricevere una risposta entro 48 ore.

Samsung può bloccare a distanza il mio televisore rubato?
Al momento non è chiaro se Samsung ha intenzione di usare TV Block solo per i furti commerciali su larga scala, al contrario dei singoli utenti che potrebbero essere vittime.

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →