Olimpiadi cinesi e olimpiadi del condom

Elasun, intraprendente produttore di profilattici cinesi, ha elaborato una serie d’annunci pubblicitari sui preservativi, abbinandoli ai giochi olimpici

Olimpiadi cinesi, Elasum preservativi, nuovo
Nuoto

Olimpiadi cinesi, Elasum preservativi, ciclismo
Ciclismo

Olimpiadi cinesi, Elasum preservativi, pallacanestro
Pallacanestro

Olimpiadi cinesi, Elasum preservativi, tiro con l'arco
Tiro con l’arco

Olimpiadi cinesi, Elasum preservativi, ginnastica (anelli)
Ginnastica (anelli)

La ruggente virale campagna pubblicitaria di Elasun, ha già realizzato grandi profitti su Internet.
L’agenzia Reuters, divagando sui profilattici, riferisce che la frase "evitare la gravidanza" è diventato un modo eufemistico per dire "evitare le Olimpiadi".
In cinese, "bi-yun", significa  "la contraccezione"; "Ao-yun" vuol dire "I Giochi Olimpici".
In pratica, la composizione delle due parole "bi-Yun" nel contesto dei Giochi è una sorta di doppio significato per dire "evitare i Giochi" (qui il caos è totale); "evitare le gravidanze" (altrimenti aumenta il caos).
Liberamente tradotto da Beijing 08 Blog 

il messaggio è un appello indirizzato alla popolazione locale, io lo interpreto così::
In previsione dell’arrivo di molti sportivi da tutto il mondo, al seguito delle nazionali olimpiche, per non rischiare la paralisi, non congestionate la città! Prendetevi una bella "vacanza" olimpica, per stare molto lontano da Pechino.

, , , , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

5 thoughts on “Olimpiadi cinesi e olimpiadi del condom

  1. ho avito a che fare con i pubblicitari, anni addietri e, confermo: c’è del perverso e del geniale, allo stesso tempo, in alcuni di loro!

  2. Quelli della ginnastica con gli anelli devo dir che son proprio belli!!!!!

    Saluti col preservativo giusto…….che a farlo ti dà più gusto!!!!

  3. (guarda, riesci a strapparmi una risata in una giornata così calda che persino ridere sa di fatica)

    ciao patt, abbracci un po’ sudati.

Comments are closed.