Mi chiamo Polillo, non sono un pollo … (vignetta)

A proposito di Spending review, continua a stupire il sottosegretario all’economia Gianfranco Polillo, che durante il talk show l’ultima parola, andato in onda su rai 2, rispondendo alle critiche del pubblico in studio che lo accusavano di essere incoerente, poiché chiede sacrifici agli italiani ma percepisce 20 mila euro al mese lordi, ha risposto: “Prendo circa 20mila euro lordi di pensione al mese, ma il massimo di ferie che ho fatto nella mia vita è di venticinque giorni consecutivi. Ora andate a leggervi il contratto dei metalmeccanici. Leggetevelo. Venite qui preparati.

Leggete però quante sono per contratto le vacanze attribuite alla categoria dei metalmeccanici. Un operaio con dieci anni di anzianità ha cinque settimane di ferie all’anno, quindici giorni di permessi retribuiti e totalizza due mesi di vacanze all’anno. Bisogna prendere atto che nel nostro Paese, negli anni passati, abbiamo giustamente avuto tutti quanti una vita più o meno allegra”.
Dunque Gianfranco Polillo (non chiamatelo pollo), sembrerebbe affermare che durante la sua vita lavorativa ha usufruito di meno ferie rispetto ai metalmeccanici. Al peggio non c’è mai fine verrebbe da dire.

, , , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento