E’ la malaria, la malattia più letale nella storia umana, ha ucciso 6 Papi (video)

Ci sono alcune malattie piuttosto terrificanti, molte persone non si rende conto che la più letale non è l’Ebola o un ceppo influenzale virale, è la malaria.
Il video (vedi su Business Insiderspiega che da circa 20 milioni di anni, il parassita che causa la malaria sin dall’epoca dei nostri antenati sta affliggendo gli esseri umani.
La malattia trasmessa dalle zanzare ha fermato gli eserciti di Gengis Khan e Attila, ha infettato George Washington, Theodore Roosevelt, Abraham Lincoln e John F Kennedy.
Ha ucciso Alessandro Magno, il faraone Tutankamon, e almeno sei Papi; secondo alcuni scienziati, il 50% delle persone vissute in tutti i tempi è morto di malaria.
La malaria tra il 1900 e il 1950 si stima che abbia ucciso 100 milioni di persone, in molti non si rendono conto che i Centri per la prevenzione e il controllo delle malattie (Centers for Disease Control and Prevention, abbreviati in CDC), sono un importante organismo di controllo sulla sanità pubblica degli Stati Uniti d’America, è stato fondato nel 1946 principalmente per combattere la malaria negli Stati Uniti. La malattia da allora è stata eradicata da gran parte del mondo grazie all’uso degli insetticidi e delle zanzariere, ma ogni anno uccide ancora più di mezzo milione di persone.

Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento