Effetti dannosi della cocaina

New England Journal of Medicine: l’uso prolungato della cocaina, perfora il palato [foto notizia]

Il “New England Journal of Medicine“, ha recentemente mostrato un’impressionante immagine d’impatto (lasciatemelo passare, è sconsigliata la visione ai palati fini) sui danni causati dalla cocaina v. foto. Fino ad ora si è saputo che la cocaina, può causare il sanguinamento dal naso, la necrosi dei tessuti nasali, il passaggio del cibo dalla bocca attraverso il naso (rigurgito nasale), e un lungo elenco d’effetti fisici e neurologici. L’uso di cocaina, un potente vasocostrittore, può portare a ischemia, necrosi, e ulcerazione, come si vede in questo caso. Altre cause di perforazione del palato includono infezioni (sifilide, tubercolosi, infezioni o funghi), granulomatosi di Wegener, sarcoidosi, neoplasie (a cellule squamose o salivari), e granuloma letale della linea mediana, un tipo di linfoma a cellule T.

cocaina palato bucato

In un’intervista pubblicata dal giornale di medicina, sono mostrate alcune immagini sconvolgenti del palato bucato del giovane paziente. Diagnosi: perforazione palatale indotta dalla cocaina.

Il caso è stato scoperto dal chirurgo Michael A. Lypka,  garantisce che il paziente è consapevole del problema e le cause che l’hanno determinato e che è necessario pianificare un intervento chirurgico. Secondo il New England Journal of Medicine, per garantire  all’intervento chirurgico un alto tasso di successo, il paziente dovrebbe evitare per sei mesi l’utilizzo del palato per mangiare.
A questo punto, per il giovane protagonista di questa storia, abituato a sniffare smodatamente la cocaina, per alimentarsi, sarà inevitabile “bucarsi” con le flebo.
Liberamente tradotto da 26Noticias 

 

 

, , , , , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

3 thoughts on “Effetti dannosi della cocaina

Lascia un commento