Cuore ingigantito dall’abuso di cocaina (Video)

L’abuso di droghe può causare danni irreparabili al corpo umano, a volte è difficile capire l’entità di tale danno poiché non abbiamo modo di vedere cosa sta succedendo sotto la superficie della nostra pelle.
Il dottor Nav Badesha CEO e fondatore di MEDspiration, su Instagram ha scritto:
«Questo è uno sguardo raro a un cuore espiantato subito dopo la rimozione da un paziente! Il suo cuore soffriva di una cardiomiopatia dilatativa (è più di 3 volte la dimensione di un cuore normale!).
Lo studente di medicina che ci ha inviato il video (attenzione contiene contenuto grafico vedi su Instagram) ha detto che il cuore al di fuori del corpo ha continuato a battere per oltre 25 minuti! La perdita di contrattilità cardiomiocitica (battito cardiaco) normalmente avviene entro 60 secondi dall’insorgenza dell’ischemia totale (completa mancanza di ossigeno).
L’incapacità di questo cuore di smettere di contrarsi può essere dovuta all’adattamento che le cellule cardiache subiscono a causa dell’abuso di cocaina a lungo termine. Il consumo di cocaina causa un drammatico aumento della frequenza cardiaca, mentre diminuisce anche il flusso sanguigno coronarico a causa della vasocostrizione adrenergica dei vasi. Ciò significa che il cuore riceve meno flusso di sangue e meno ossigeno nonostante l’aumento del carico di lavoro fisico (quest’aumento del carico di lavoro contribuisce anche all’ampliamento delle dimensioni del cuore). Il fenomeno porta all’ischemia miocardica parziale ogni volta che il paziente abusa del farmaco!
E’ possibile che questo cuore negli ultimi 15 anni sia diventato così adattato all’ischemia miocardica da diventare abbastanza resistente da continuare a battere senza apporto di ossigeno per 25 minuti!
Il video è un ottimo promemoria per evitare droghe illecite ed è un incredibile esempio di come il corpo umano sia adattivo».

Video commentato dal dottor Klaus Witte
Il dottor Klaus Witte, cardiologo consulente presso Leeds General Infirmary, al MailOnlin, ha detto:
«Il video mostra chiaramente quanto la cocaina danneggi il cuore, prima di tutto, non commettere errori, questo cuore non sta battendo in modo coordinato. Non sosterrebbe la vita. Il cuore non sta battendo, quelle non sono normali contrazioni, si sta contraendo in un modo disperato.
La cocaina provoca cambiamenti nella struttura delle arterie e del cuore, questo, a sua volta, fa gonfiare il cuore.
Gli studi hanno dimostrato che i consumatori di cocaina hanno una pressione sanguigna più alta, arterie più rigide e pareti muscolari cardiache più spesse rispetto ai non utilizzatori, tutti fattori che possono causare un infarto.
Ogni pillola che uso per il trattamento delle condizioni cardiache, è contrastata dalla cocaina: cambia i profili lipidici [grassi] del corpo, rende il sangue appiccicoso, rende il cuore più duro e più veloce, cambia il profilo ormonale del corpo. Porta a infarti, ictus e insufficienza cardiaca».
Il commento del dottor Klaus Witte arriva dopo che un gruppo di ricerche ha dimostrato che la cocaina ha effetti devastanti sul sistema cardiovascolare. Lo studio ha indicato la cocaina come “Il farmaco perfetto per l’attacco cardiaco”, un maggior rischio di arresto cardiaco per i consumatori, rispetto a chi non la prende.
L’American Heart Association avverte che la cocaina uccide 15.000 persone ogni anno negli Stati Uniti a causa di un uso eccessivo o d’incidenti correlati; molte altre morti si verificano a causa di danni al cuore.

Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →