Costretti a svegliarsi di notte per fare la pipì? E’ colpa dei geni

Ammettiamolo, non c’è niente di più fastidioso di svegliarsi in piena notte perché si deve andare in bagno. La colpa non sempre può essere attribuita al troppo vino bevuto a cena, l’urgenza di fare pipì può essere collegata ai geni.
Un team di ricercatori giapponesi ha esaminato i dati di alcuni topi geneticamente modificati, utilizzati per studiare la frequenza della minzione. La ricerca pubblicata su Nature Communications, ha scoperto che le cellule muscolari della vescica sono spesso regolate da ritmi circadiani (il nostro ciclo interno che regola la veglia /sonno), che possono essere influenzati dai nostri geni.
I topi  tra quelli con un ritmo circadiano anormale, con la stessa frequenza, hanno fatto la pipì di giorno e di notte. Ciò significa che una persona con un normale ritmo circadiano, può riposare tranquillamente perché non deve alzarsi di notte per fare la pipì.
I ricercatori hanno anche scoperto che una proteina specifica, la Cx43 (si trova nelle cellule muscolari della vescica, in gran parte controllata dai nostri geni), è in grado di determinare la quantità di urina che la vescica può contenere e con quale frequenza la deve svuotare.
I topi con livelli più bassi della proteina Cx43, durante la notte dovevano frequentemente urinare. Ciò ha portato alcuni ricercatori a credere che i nostri geni potrebbero essere responsabili delle fastidiose sveglie notturne per fare la pipì.
Beri Ridgeway, uroginecologo presso la Cleveland Clinic, ha detto:
«Fare la pipì durante la notte o anche di dover andare al bagno una volta a notte, non è considerato un vero problema. La questione pone l’attenzione quando l’esigenza di urinare accade due o più volte per notte, in termini medici si chiama poliuria notturna, quello di svegliari per lo stimolo d’urinare, ed è così forte che non si può tornare a dormire finché non si svuota la vescica.
La forza e la capacità della vescica sana non cambia con l’età, è importante scoprire la causa che ci spinge a dover fare la pipì di notte, può dipendere dall’apnea del sonno, da problemi alla vescica, e si, forse anche dai nostri geni.
In futuro, come idea di trattamento, potremmo essere in grado di sfruttare la proteina Cx43 in modo da regolare i geni per produrre più o meno proteina, così da poter modificare la quantità di urina che la vescica può trattenere».
Nel frattempo, se il medico ha escluso eventuali problemi di salute, ecco alcuni suggerimenti che possono aiutare a dormire tranquillamente senza essere costretti a svegliarci in piena notte per fare la pipì:
 
1. Metti giù quel drink – Ridurre la quantità di liquidi prima di  andare a dormire è una soluzione ovvia per urinare meno durante la notte. In particolare, fare attenzione per i diuretici come l’alcol e la caffeina, evitarli quattro ore prima di coricarsi, possono effettivamente aumentare l’urgenza di fare pipì.

2. Alleviare il gonfiore alle gambe – Ci crediate o no, elevando le gambe gonfie in modo che siano all’altezza del cuore un paio d’ore prima di coricarsi, può ridurre l’urgenza di urinare durante la notte: quando ci corichiamo, assorbiamo tutto il fluido da tali tessuti gonfi, che poi vanno ai reni per la produzione di urina. Favorendo il rilascio dei liquidi in eccesso prima di coricarsi, riduce la probabilità di dover usare il bagno più tardi.
 
3. Fare una visita di controllo –  Se si sospetta di avere una vescica iperattiva, rivolgersi al medico. Ci sono farmaci e anche la terapia fisica che possono ridurre l’urgenza di andare spesso a bagno.
 
4. Cambia il tuo orologio interno – Ogni giorno, regolando i ritmi circadiani ad un normale e prevedibile ciclo sonno / veglia, si può essere in grado di limitare la minzione notturna.
 
5. Stare lontani dalla saliera – Mangiare cibi che contengono sodio come i pasti surgelati, salumi e salsa di soia, può causare l’immagazzinamento di liquidi in eccesso con la produzione d’urina durante la notte. La cosa migliore da fare? Evitare cibi molto salati, soprattutto di sera.

, , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento