Christina Lihan, architetto che costruisce i suoi edifici … con la carta (foto)

Christina Lihan è un artista specializzata nella creazione di elementi architettonici con la carta piegata, intagliata, pitturata con l’acquerello, tagliata finemente a mano per formare dettagli delle facciate che si animano con ombre e luci.
Il suo talento di trasformare la carta in modelli di edifici architettonici, nasce dalla sua formazione professionale di architetto. Le sue opere sono sculture, rilievi tridimensionali di grattacieli, paesaggi urbani, edifici storici europei e americani (clicca l’immagine per vedere altri lavori).

Edifici in carta dell'architetto Christina Lihan
Christina Lihan ha conseguito la sua laurea in architettura presso l’Università della Virginia, ha continuato ed ha ottenuto il suo Master in Architettura presso la Columbia University di New York.
Il suo stage in architettura l’ha svolto a Londra, Italia e Parigi. Dopo la laurea alla Columbia ha ricevuto una borsa di studio per andare in Cecoslovacchia dove ha studiato l’influenza del Classicismo socialista, ripetitivo sulle facciate di centinaia di edifici costruiti dai sovietici. Trasferitasi a Parigi per due anni a lavorare come architetto, si è crogiolata nella ricchezza dell’architettura storica della città.
Il suo tempo libero e l’attività professionale sono a New York, Londra, Parigi, San Francisco, Italia e Sud della Florida, luoghi che hanno arricchito la sua esperienza e influenzato il suo lavoro artistico che è possibile vedere qui nel suo sito.

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →