Zara Hartshorn, ha tredici anni ma è già vecchia, la lipodistrofia ha rubato la sua infanzia

Zara Hartshorn, ha tredici anni ma è già vecchia, la lipodistrofia ha rubato la sua infanzia

Zara HartshornTracey Pollard, quarantuno anni, è la madre di Zara, anche lei è nata con la lipodistrofia. E' molto addolorata per la condizione della figlia, per tutto quello che sta attraversando nella sua vita, in qualche modo si sente colpevole per averla messa al mondo. Racconta:
"Gareth, il mio primo figlio è nato sano, ciò mi ha tranquillizzato, ero convinta di non trasmettere la malattia ai futuri figli. I due bambini avuti dopo Gareth, sono nati con sintomi molto lievi della malattia. Zara, l'ultima figlia, purtroppo è nata con la lipodistrofia".
La lipodistrofia è una malattia genetica. E' ereditaria, priva il corpo della capacità di produrre cellule di grasso sotto la pelle.
il Dott. Donald Kotler dello St. Luke's Roosevelt Hospital di New York City, spiega:
"Il tessuto adiposo non cresce, le persone con questo problema si mostrano più vecchie, hanno la pelle rugosa.
La lipodistrofia nel corso della vita può portare al diabete, a malattie cardiache, all'ictus e problemi al fegato. Non c'è cura per la lipodistrofia, si può solo gestire. A livello psicologico è già abbastanza pesante in un adulto, per un bambino è devastante".
Zara Hartshorn ha detto:
"Non mi piace vedermi allo specchio, a volte mi siedo nella mia stanza e inizio a stirarmi la pelle del viso. Mi sento al sicuro e amata solo in casa dove vivo con la mia mamma, le sorelle e un fratello, qui nessuno mi prende in giro, a differenza di quello che accade ogni volta che varco l'uscio di casa. Ho paura a uscire. I bambini mi chiamano con i nomi più disparati. Io quando ero piccola tornavo a casa in lacrime e chiedevo a mamma perché ero diversa. L'ansia è aumentata nel crescere. Vivo a Rotherham, nel South Yorkshire, in un arido, povero quartiere. La vita qui è dura, per me è molto più dura”..

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento