Startup canadese trasforma le emissioni di CO2 in sapone artigianale (Video)

Il nuovo sistema mira a ridurre i costi energetici e catturare le emissioni di gas serra. Jill Hawker proprietaria di All Things Jill negli ultimi quattro mesi ha provato a mescolare il cloruro di potassio nella sua linea di saponi fatti a mano, sta testando la quantità di materiale che può mescolare nella sua ricetta di saponificazione esistente e come si distingue il prodotto finale. Ha detto: «Finora, tutto bene, non abbiamo avuto alcun problema, è una saponetta davvero funzionante».
Jill Hawker non aveva previsto di utilizzare la potassa nei suoi prodotti, ma è entusiasta di come sta svolgendo un ruolo nella cattura delle emissioni di anidride carbonica.
Tutta la potassa proviene da CleanO2, una startup di Calgary, sta conquistando l’attenzione d’importanti imprenditori, ha notevoli piani di crescita in Canada e all’estero.

CleanO2 utilizzando un dispositivo chiamato CARBiNX ha sviluppato la tecnologia per trasformare le emissioni di CO2 dei forni industriali e delle caldaie in cloruro di potassio da utilizzare in saponi, detergenti, nel settore agricolo e nell’industria farmaceutica.
Jaeson Cardiff fondatore di CARBiNX nel 2005 quando è nata l’idea lavorava come idraulico, da allora, ha perfezionato la chimica e far crescere l’azienda per vendere le sue unità CARBiNX (hanno circa le dimensioni di due frigoriferi).
L’interesse riguarda anche altre aziende stanno sviluppando tecniche per utilizzare il carbonio nelle materie plastiche, adesivi, cemento e calcestruzzo. Naturalmente, i prodotti non sono una cura rilevante per risolvere il cambiamento climatico, ma contribuiranno a ridurre la quantità di emissioni di CO2 rilasciate nell’aria.
Jaeson Cardiff ha detto:
«Se si desidera utilizzare il gas naturale per il riscaldamento o per il proprio edificio, è necessario un dispositivo per ridurre le emissioni associate a quella fonte di energia. Il nostro è un mezzo molto semplice per raggiungerlo».
Canadian Natural Resources oltre ad essere il più importante produttore di petrolio e gas in Canada è il maggiore operatore nella cattura e stoccaggio del carbonio, dove le emissioni sono tradizionalmente raccolte e pompate nel sottosuolo. Steve Laut vicepresidente esecutivo dell’azienda tuttavia è più entusiasta di mettere a frutto tale carbonio, ha detto:
«La CO2 è carbonio e ossigeno, queste non sono molecole inquietanti, non sono radioattive o qualcosa del genere. Nelle interviste sulle emissioni di gas serra faccio riferimento a CleanO2, effettivamente utilizza metodi innovativi per ridurre le emissioni trasformando la CO2 in un redditizio prodotto».
CleanO2 finora ha installato 14 delle sue unità CARBiNX in Alberta e Columbia Britannia in una varietà di strutture, tra cui una scuola, un complesso residenziale, una struttura industriale e una centrale elettrica.

Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →