Sostanze tossiche negli indumenti nuovi, ecco perché bisogna lavarli prima di indossarli

Tutti dovrebbero essere consapevoli del fatto che i vestiti nuovi, asciugamani, lenzuola, indumenti intimi, possono contenere sostanze chimiche tossiche come la formaldeide. Formaldeide? Sì, è vero, la sostanza chimica utilizzata nei laboratori di biologia per la conservazione di animali morti e parti del corpo. Ma perché qualcuno dovrebbe mettere formaldeide sui vestiti?
I produttori utilizzano la formaldeide per disinfettare e ridurre la possibilità di muffe e pieghe nei tessuti. E’ importante e deve essere chiaro sapere che la formaldeide è considerata una sostanza cancerogena, un agente che causa il cancro.
Il profumo di fresco dei vestiti nuovi il più delle volte è prodotto dalle sostanze chimiche utilizzate durante la produzione. Le persone che hanno la pelle molto sensibile, sono le prime a subire l’effetto da formaldeide e altre sostanze chimiche, manifestano eruzioni cutanee senza nemmeno rendersi conto che il problema dipende dagli indumenti che indossano. Anche coloro che non hanno una reazione evidente sono a rischio, perché l’esposizione continua ad agenti cancerogeni potrebbe aumentare la passibilità di contrarre il cancro. Tutti gli indumenti nuovi e tessuti in generale, pertanto, prima di essere indossati o utilizzati, devono essere lavati.
E’ difficile identificare i vestiti che possono contenere formaldeide perché non ci sono etichette che evidenziano i prodotti chimici utilizzati nella lavorazione, quindi, devono essere lavati, a meno che l’abbigliamento non è identificato come cento per cento organico.
La formaldeide è un ottimo conservante e ha molti usi benefici, ma, anche perché è stato identificato come un agente cancerogeno, deve essere maneggiato con cura con guanti o maschere respiratore per evitare l’inalazione o contatto. Esposizione di formaldeide in concentrazioni di 20 parti per milione può provocare effetti dannosi per il corpo umano. I sintomi di esposizione includono vomito e dolore generalizzato. Se la concentrazione è sufficientemente elevata, la persona esposta potrebbe andare in coma e morire. Diverse agenzie come l’Environmental Protection Agency (EPA) hanno studiato gli effetti della formaldeide e determinato che per l’uomo è un probabile cancerogeno.
I bambini sono più sensibili ai livelli tossici da esposizione e respirazione delle sostanze chimiche dei vestiti nuovi, anche alcuni cosmetici potrebbero causare livelli abbastanza alti nel corpo e generare preoccupazione.
Il contatto attraverso i vestiti, può irritare gli occhi o il naso dei bambini, quindi il modo migliore per  eliminare le eruzioni cutane è quello di essere vigili, non permettere ai bambini o agli adulti di indossare vestiti nuovi, prima che siano stati accuratamente lavati.

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento