La Roma del prossimo anno pensa all’Europa, De Rossi … ai mondiali

La Roma del nuovo tecnico Rudi Garcia, il prossimo anno dopo gli ultimi due fallimenti non può assolutamente restare fuori dall’Europa, per questo, che senso ha puntare su un giocatore come Daniele De Rossi che ha già la testa rivolta ai prossimi mondiali?
De Rossi pilastro della Nazionale in questi giorni è impegnato nella Confederations Cup, poi andrà giustamente in vacanza per un mese e, come negli anni precedenti, non potrà svolgere la preparazione estiva.
Il nazionale giallorosso (improbabile cessione per mancanza d’acquirenti) al ritorno dalle vacanze avrà un solo pensiero quello rivolto al prossimo Mondiale. De Rossi tiene molto a quest’appuntamento (con Prandelli ha già il posto assicurato in Nazionale), per questo il prossimo campionato con la Roma scenderà in campo condizionato, cercherà di non farsi male e dal prossimo febbraio, in tempo utile, tirerà i remi in barca per arrivare fresco come una rosa a Brasile 2014!
La freschezza è ciò che desidera il presidente dell’Assocalciatori, Damiano Tommasi, commentando le difficoltà fisiche incontrate dall’Italia nella Confederations Cup, ha rilasciato la seguente dichiarazione: “L’auspicio è dare più turn over ai giocatori che sono i pilastri della nazionale perché arrivino in forma a Brasile 2014“.

, , , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

5 thoughts on “La Roma del prossimo anno pensa all’Europa, De Rossi … ai mondiali

  1. Ridicolo, chi ha scritto quest’articolo dovrebbe aspettarsi una querela da Daniele De Rossi.

  2. Stefano, le tue sciocche e immature considerazioni le devi fare al presidente dell’Assocalciatori Damiano Tommasi, è lui che ha chiesto un impegno ridotto per i giocatori della nazionale in vista dei prossimi Mondiali. Si vede che non hai mai partecipato a tornei di un certo livello, neanche a quelli amatoriali.

  3. Il nazionale giallorosso (improbabile cessione per mancanza d’acquirenti) al ritorno dalle vacanze avrà un solo pensiero Questo è sciocco e scritto da qualcuno che vuole attaccare il giocatore, non c’è nessun fondamento in quello che è scritto a seguire: “De Rossi tiene molto a quest’appuntamento (con Prandelli ha già il posto assicurato in Nazionale), per questo il prossimo campionato con la Roma scenderà in campo condizionato, cercherà di non farsi male e dal prossimo febbraio, in tempo utile, tirerà i remi in barca per arrivare fresco come una rosa a Brasile 2014!”. Chi siete voi per decidere cosa farà un calciatore, come vi permettete di accusarlo di tirare i remi in barca a febbraio, in qualsiasi squadra sarà, che cosa c’entra quello che dice Tommasi, con il titolo da voi scritto ad hoc per infangare DDR, quello che dice Tommasi è riferito a tutta la rosa nazionale, e se voi credete che gli altri presidenti pagheranno milioni ai loro giocatori per farli riposare da febbraio, beh! Alora credo che gli immaturi e sciocchi siete voi, ma soprattutto cambiete mestiere perché una cosa sarebbe stato riportare l’intervista di Tommasi, un’altra è creare fantasie completamente infondate.

  4. Tu hai le tue convinzioni, io le mie. Sarà la prestazione di De Rossi in campo, come sempre, a smentirci in un senso o nell’altro. Grazie, ciao.

  5. questo è un altro discorso, anche giusto e opinabile, ma non legato a quello che avete pubblicato precedentemente. Saluti

Lascia un commento