I magneti stanno cambiano la cura della scoliosi, grazie a questo metodo eliminati i frequenti interventi chirurgici invasivi (video)

Per i bambini con diagnosi di grave curvatura della colonna vertebrale causata dalla scoliosi, l’unica scelta di trattamento è l’inserimento chirurgico di aste metalliche con interventi ripetuti ogni sei mesi. Ma non deve essere così. Ora presso la Northwell Health, un nuovo metodo rivoluzionario per il trattamento della scoliosi grave, senza successivi interventi chirurgici, man mano che crescono permette a ragazzi e ragazze con la condizione progressiva, un efficace riallineamento spinale.

Sostituzione di un intervento chirurgico con i magneti
Il metodo indicato come espansione magnetica di controllo spinale Bracing System (MAGEC) è un trattamento avanzato per la scoliosi grave, per correggere le curvature della colonna vertebrale utilizza barre magnetiche impiantate che possono essere allungate magneticamente nel corso di una procedura ambulatoriale non invasive e indolore, ciò elimina la necessità ripetitivi interventi chirurgici  e tempi di recupero più lunghi.
I giovani pazienti con l’avanzato metodo per il trattamento della scoliosi, con interventi personalizzati durante la loro crescita, possono essere curati in modo appropriato. L’innovazione per bambini e adolescenti è non dover più subire interventi chirurgici multipli.

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento