I baci appassionati possono essere pericolosi per le persone allergiche

Il dottor Sami Bahna, esperto di Allergologia e Immunologia presso la Facoltà di Medicina dell’Università della Louisiana ha detto:
“La recente ricerca medica ha stabilito che il bacio può essere rischioso, perché gli allergeni possono rimanere nella saliva e causare una reazione allergica grave per le persone allergiche, molto sensibili anche a piccole quantità di determinati alimenti o farmaci. Il bacio, a volte, può essere rischioso e produrre gravi reazioni in una minoranza di persone il cui sistema immunitario può reagire intensamente a una piccola quantità di allergene“.
E’ nota la storia della giovane Christina Desforges, morì nel Quebec (Canada), i medici non riuscirono a risolvere la reazione allergica manifestata dalla giovane, dopo aver dato un bacio al suo ragazzo che in precedenza aveva mangiato una caramella al burro di arachidi.
Christina Desforges, entrata in crisi allergica con tipiche reazioni come l’orticaria, gonfiore del viso e del collo, e difficoltà respiratorie, pur avendo ricevuto un trattamento con l’adrenalina, che viene utilizzata come antidoto per il trattamento da shock anafilattico, non riuscì a sopravvivere.

Rischi nella saliva
Il dottor Sami Bahna, ha detto:
“La gente può andare incontro a reazioni allergiche come gonfiore delle labbra e della gola, eruzioni cutanee, orticaria, prurito, e / o dispnea, subito dopo aver baciato il partner che ha consumato un allergene identificato. Alcuni individui particolarmente sensibili possono essere influenzati dalla saliva del partner che ha assorbito la sostanza che causa il problema.
Il consiglio per la persona con una “allergia alimentare significativa” è di informare la cerchia di familiari e amici. E’ fondamentale per i partner  delle persone allergiche, sapere che nel periodo compreso tra le sedici e le ventiquattro ore prima del rapporto intimo, devono evitare di assumere medicinali o mangiare cibi che possono causare rischi. La pulizia della bocca con lo spazzolino prima del contatto fisico può essere d’aiuto, ma non elimina il rischio“.
Il prestigioso dentista Laurence R. Rifkin, di Beverly Hills (California, USA), ha detto:
“Il bacio può trasmettere i batteri che causano la carie, spesso proliferano nella placca dentale di molte persone: un semplice test della saliva è in grado di determinare il tipo di batteri che possono causare il rischio di lesioni dentali.
Il suggerimento per ridurre la concentrazione di batteri sulla superficie del dente è quello di utilizzare prodotti fluorurati che aumentano la resistenza alla carie. I baci, inoltre, sono un modo rapido di diffusione di malattie virali e batteriche come il raffreddore e l’influenza, causata da rinovirus e virus che sono facilmente trasmessi attraverso la saliva.
L’Herpes simplex, causata dal virus herpes simplex infetta anche attraverso i baci, come la meningite (infiammazione delle membrane che ricoprono il cervello e il midollo spinale) può essere trasmessa attraverso la saliva.

Vantaggi del bacio
Molte ricerche sostengono che il bacio porta innegabili vantaggi per la nostra salute. Il bacio appassionato aumenta la frequenza cardiaca, la pressione sanguigna e il glucosio nel sangue, ciò stimola il rilascio di un altro ormone, l’adrenalina, aiuta l’attenzione, l’energia fisica e mentale.
Baciare stimola anche il rilascio di endorfine, sostanze chimiche prodotte dal cervello e dotate di una potente attività analgesica ed eccitante, provocano una sensazione piacevole, che agisce come antidoto alla depressione e sgomento.

, , , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento