Storia del cinema – Eccezionale scoperta, trovato il primo film a colori risalente al 1902 (video)

Le prime immagini in movimento a colori risalenti al 1902, sono state trovate dal National Media Museum di Bradford, giacevano dimenticate da 110 anni in una vecchia scatola.
La scoperta è un importante passo avanti nella storia del cinema.
Michael Harvey del National Media Museum e Bryony Dixon del British Film Institute, hanno illustrato l’importanza della scoperta nel documento video.

Le immagini in movimento sono state prodotte dal fotografo e inventore Edward Turner (ha brevettato il suo processo di colore il 22 marzo 1899), utilizzando la tecnica di registrare fotogrammi su pellicola attraverso filtri rosso, verde e blu e successivamente, attraverso filtri simili, la nuova proiezione per ricreare i colori originali.
Il processo di Edward Turner, richiede una macchina fotografica su misura e il proiettore, è stato ispirato dalla tecnica di fotografia a colori ideato da Frederic Eugene Ives. Edward Turner, ha girato i film di prova nel 1902, ma il suo lavoro pionieristico terminò bruscamente quando morì per un improvviso attacco di cuore.
Michael Harvey, uno dei curatori del museo, ha lavorato con gli archivisti cinematografici per ripristinare le immagini utilizzando lo stesso metodo: dal momento che il film risultava essere in bianco e nero, per ricreare il colore, hanno dovuto utilizzare i frame attraverso ciascun filtro. Il film è stato quindi convertito in un formato a 35 millimetri, fotografando ogni fotogramma con una stampante ottica.
Lo sforzo di restauro dimostra che il metodo di Turner funziona, visibili i colori vivaci di un pappagallo, i tre bambini che battono i girasoli sulla boccia con un pesciolino rosso, i soldati che marciano, la bambina che dondola con l’altalena.
La proiezione al museo, prevista per il 13 settembre, dopo più di un secolo, permetterà al pubblico di vedere per la prima volta il primo film a colori.

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento