Gay o etero? Gli occhi possono indicare l’orientamento sessuale

Un nuovo studio pubblicato nella rivista scientifica PLoS ONE, suggerisce che la dilatazione della pupilla è un indicatore affidabile per determinare l’orientamento sessuale di una persona.

Lo studio ha evidenziato che per una reazione d’inconscia eccitazione, le pupille umane si dilatano quando vedono qualcosa d’attraente.
Ritch Savin-Williams, professore di psicologia evolutiva dello sviluppo umano e Direttore del Laboratorio di Sex & Gender presso la Cornell University, ha detto:
“Le pupille di un uomo eterosessuale si dilatano nei confronti delle donne, quelle dei gay si dilatano nei confronti degli uomini. E’ il risultato del primo grande esperimento che abbiamo effettuato per dimostrare che la dilatazione o meno della pupilla è correlata all’orientamento sessuale.
Insieme al collega Gerulf Rieger, ho utilizzato una fotocamera per il tracciamento dello sguardo, in questo caso per monitorare le pupille di 165 uomini e 160 donne, di diverso orientamento sessuale.
I volontari hanno osservato per lunghi minuti un video di un uomo che si masturbava, una donna che si masturbava e scene di un paesaggio neutro. Il sensore ottico della fotocamera ha misurato le variazioni del loro diametro pupillare. I volontari, al termine, sono stati invitati a rispondere a un questionario su ciascun video.
Le reazioni maschili sono state abbastanza semplici: le pupille degli etero si sono dilatate in risposta a immagini erotiche femminili, quelle dei gay si sono dilatate in risposta a immagini erotiche maschili.
Le reazioni femminili, sono state un po’ più complicate. Le pupille delle donne gay si sono dilatate in risposta alle immagini di altre donne, mentre le pupille delle donne eterosessuali si sono dilatate anche per le immagini sessuali di entrambi i sessi. I ricercatori devono ancora scoprire il motivo di questa differenza.
Ritch Savin-Williams, ha detto:
“In studi precedenti per fare ricerche sull’orientamento sessuale, con diverse limitazioni, sono state utilizzate reazioni genitali. I risultati spesso sono stati distorti perché molte persone sono in grado di controllare la loro eccitazione genitale, altre si sentono a disagio e non vogliono collaborare quando la ricerca coinvolge i loro genitali.
La risposta pupillare, da noi utilizzata, permette di effettuare un controllo alternativo e automatico sull’orientamento sessuale, senza essere invasivo come con quelli utilizzati nei precedenti test”.

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

1 thought on “Gay o etero? Gli occhi possono indicare l’orientamento sessuale

  1. Premettendo che sono molte le persone che hanno le pupille dilatate, mi chiedo se un etero incontra una persona amica del sesso opposto siamo sicuri che anche la simpartia o l’amicizia non intervenga nella dilaazione dell pupille?
    Anni fa si diceva, invece, che le pupille dilatate attiravano sessualmente di più…
    Non è che, per caso, in questa ricerca abbiano invertito la causa con l’effetto?

    eldo41

Lascia un commento