Elicottero a pedali prende il volo (video)

La scorsa estate un gruppo di studenti della A. James Clark, Scuola di Ingegneria dell’Università del Maryland, ha creato un elicottero a propulsione umana chiamato Gamera, con la spinta delle gambe sui pedali, riuscirono a farlo sollevare da terra per 11 secondi. Non male. Ieri il loro Gamera II è riuscito a rimanere in volo per cinquanta secondi, infrangendo il record del mondo.

Il gruppo di studenti è in competizione per l’ambito Premio Sikorsky (valore 250.000 dollari), istituito nel 1980 dalla American Helicopter Society, in onore di Igor Sikorsky (pioniere dell’aviazione russo naturalizzato statunitense). Vincerà il premio chi riuscirà a realizzare il primo elicottero a propulsione umana in grado di sollevarsi dal suolo, raggiungere un’altitudine minima di tre metri, restare in aria per almeno un minuto.
Sicuramente i ragazzi dell’Università del Maryland, si stanno avvicinando al requisito del tempo, ma dovranno fare ancora molta strada prima di raggiungere quello dell’altezza minima di tre metri. Il Premio Sikorsky per l’elicottero a propulsione umana, fino ad oggi non è stato vinto.
Il Gamera dell’anno scorso è stato abbastanza sorprendente. Straordinaria la nuova versione, il Gamera II, è stato migliorato sotto molti aspetti. Ha un diametro di 105 metri, ciascuno dei quattro rotori ha una lunghezza di 42 metri. Grazie alla fibra di carbonio ha un peso complessivo di appena 71 chili (rispetto al modello dell’anno scorso è più leggero di 30 chili).
La potenza propulsiva del Gamera II è fornita da un singolo essere umano, utilizza i pedali e le mani (il Gamera dello scorso anno,  solo i pedali).

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento