Rocambolesca evasione in elicottero di due detenuti da un carcere di Quebec (video)

La rocambolesca fuga da un carcere di Quebec è accaduta tre anni fa, il video girato dalle guardie carcerarie è stato appena reso pubblico da Le Journal de Montréal.
Ci sono voluti più di sei minuti per i due detenuti per fuggire dalla prigione con un elicottero per voli turistici dirottato dai complici dopo aver puntato una pistola alla testa del pilota costringendolo ad atterrato sul tetto del carcere di St-Jerome.
Le guardie carcerarie non sono intervenute durante la sosta dell’elicottero sul tetto del carcere. I due fuggitivi Benjamin Hudon-Barbeau, detenuto per omicidio e Dany Provencal, per violazione di domicilio e incendio doloso, mentre l’elicottero era parcheggiato sul tetto con le pale che continuavano a girare e una corda abbassata nel cortile fuori del carcere, invano cercavano di arrampicarsi sulla corda, mentre dalla sommità del tetto i loro complici armati cercavano di aiutarli.
La fuga è avvenuta in un freddo pomeriggio domenicale del 17 marzo 2013. I due uomini dopo aver legato i piedi alla corda riuscirono a volare via appesi alla corda dell’elicottero della società Heli-Tremblant, nella fuga il faretto sulla parete della prigione rimasto impigliato alla corda è stato staccato dal muro.

Yves Galarneau, direttore del carcere, ha detto:
«Le guardie carcerarie quando l’elicottero è atterrato sul tetto hanno iniziato a filmare l’audace fuga, non hanno sparato all’elicottero perché all’interno delle mura della prigione non sono armati».
Meno di 15 mesi dopo, una fuga simile ha avuto luogo presso il carcere Orsainville, a nord di Quebec City, a evadere furono tre detenuti condannati per traffico di droga.
Il sindacato dei lavoratori del carcere ha detto che nessun accorgimento è stato apposto nella parte superiore esterna al carcere per evitare il ripetersi di simili fughe. I detenuti evasi dal carcere di St-Jerome, sono stati ritrovati alcune ore più tardi, mentre quelli evasi dal carcere di Orsainville, dopo due settimane sono stati rintracciati e ricondotti in carcere dalla polizia, si erano rintanati in un condominio della vecchia Montreal.

Precedente Londra è la prima città ad avere una pattuglia di piccioni per misurare la qualità dell'aria (video) Successivo Bellezze sui grattacieli di New York (foto)

Lascia un commento