Sorprese pasquali

Ecco la sorpresa che desidero trovare nel mio uovo di Pasqua. Si tratta della palla da golf  NanoDynamics, perché vola sempre dritta, non cambia direzione quando si trova in volo ed è perfetta anche quando terminato il suo volo, impatta sul terreno, rotola sul green senza subire  asperità e dislivello e, come uno spot pubblicitario delle reti Mediaset,  conclude la sua corsa direttamente in buca.
Vuoi vedere che è una balla del Nano?

Prove aereodinamiche effettuate nel giardino di Arcore, garantito il risultato finale del 3-4 aprile: una buca!

Per fargli fare buca,

Nanogolf  di redazione Ecplanet

La società NanoDynamics ha creato una palla da golf che può correggere la sua traiettoria in volo in modo da volare più dritta rispetto alla sue colleghe tradizionali.
La palla non può cambiare direzione di 45 gradi a mezz’aria, ma il suo design (e il suo materiale) riesce a incanalare meglio l’energia ricevuta dalla mazza e quindi a eliminare disturbi che possono mandarla fuori rotta. “Si comporta meglio anche sul green, e questo è il vantaggio che noi speriamo attiri l’interesse dei professionisti”, ha dichiarato Keith Blakely, CEO di NanoDynamics. “Non può saltare, rimbalzare o deviare ed è molto più resistente. Abbiamo reso il trasferimento di energia dalla mazza alla palla molto più efficiente”.
La palla, che dovrebbe arrivare nei negozi proprio a partire da questa primavera, costerà circa 7-8 dollari ed è uno dei vari prodotti della nanotecnologia indirizzato al mercato dello sport. All’inizio dell’anno, Easton Sports aveva annunciato lo sviluppo di una serie di componenti per biciclette fatti di nanotubi in fibra di carbonio, più robusti e leggeri delle controparti convenzionali. Altre società hanno sviluppato palle da tennis e addirittura buche per campi da golf con nanomateriali.

, , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

37 thoughts on “

  1. Il Nano in fatto di balle è un esperto. E se non vanno proprio dritte ci pensa il suo codazzo a farle entrare in buca.

    Buone sorprese Patt, m.

  2. Ciao Pat, tanti giga

    (esatto contrario di nano)

    auguri!

    Ti auguro tanti giorni felici.

  3. impossibile non divertirsi con te, spiritosissimo patt! baciograndegrande, g.

  4. ma è una palla speciale?…:-))))

    un sorriso e augurissimi anche a te!

    serene giornate pasquali

    veradafne

  5. E com’è che hai tutte queste notizie fresche da Arcore?! Che ci sarà sotto?! Ma!!!

  6. Grazie per la visita. Molto gradita! Interessante e accogliente il tuo blog. Buona la musica. Ora mi tuffo nella lettura per conoscerti meglio 🙂 Un bacio. A presto. (Auguri) Swan

  7. e la vecchietta???????????

    ciao patttttt

    ps sei sempre un pò osé neh?

  8. Per ragioni anatomiche,sul muro come pensi tu è un pò difficile.Ma ci sarà un muretto su cui appollaiarmi!

    Non ce la faccio più dal ridere.

  9. a loro le buche e a noi l’uovo di cioccolaato!

    BuonaPasquapureaté!

  10. Be’, non male come idea…servirebbe anche a me un telecomando che possa direzionarmi e cambiarmi l’umore…insomma, come dire c’ho due palle…Ciao, Patt., buone feste pasquali!

  11. con l’augurio che questa Pasqua sia l’inizio di una stagione di gioia,salute successo e gratificazioni ! 🙂

  12. Grazie, caro Patt.

    Ti auguro una fantasia che integri la realtà per colorarla. La tua, tutti i giorni 🙂

    Intanto, complicata come sono, penso già al bastone da usare con quella palla. Palla invicibile? vedremo, con la mazza-problematica, l’unica da me usata benissimo 🙂

    A presto. T

  13. Buona Pasqua Patt. …….. anche TU!! baci da una raganella scioltaa

  14. Io voglio quella telecomandata, quella che non ha bisogno nemmeno di essere colpita per andare in buca!!!!!!!!!!!!!!! Inventala dai! 😉

  15. Header nuovo qui… Fa venir voglia di rilassarsi… Invece, già al lavoro? Buona giornata, Patt*

  16. venuta a salutarti: ora a casa a tutti gli a/effetti.

    🙂

    abbraccio

Lascia un commento