Mappa fertilità dell’Europa, un segnale preoccupante di ciò che potrà avvenire

Il tasso di fecondità totale di un paese in parole povere è la quantità di figli che la donna media avrà nella sua vita, prevedendo che ognuna continuerà a provare ad avere un bambino allo stesso ritmo attuale. I dati fertilità in tutta Europa nell’infografica sono stati mappati da Jakub Marian.
Tuttavia, prima di osservare l’infografica, c’è un altro parametro che è necessario conoscere, è il cosiddetto tasso di sostituzione (o “livello di sostituzione della fertilità“). E’ il tasso di fertilità in cui la dimensione della popolazione rimarrà stabile, quando è presa in considerazione la mortalità e ignorata la migrazione. Il tasso di sostituzione è di circa 2,1 nella maggior parte dei paesi sviluppati, significa che nove donne su dieci dovrebbero avere due figli e una donna su dieci dovrebbe avere tre figli). E’ un po’ più elevato nei paesi in via di sviluppo a causa di tassi di mortalità più elevati.

Mappa fertilità Europa

La situazione in Europa come si può vedere sulla mappa (clicca l’immagine per ingrandire) non ha un aspetto molto brillante. La maggior parte dell’Europa sta scomparendo, alcune regioni, come la Galizia in Spagna e Sardegna in Italia hanno tassi di fertilità straordinariamente bassi vicino a un  solo figlio per donna.
La mappa soprattutto rappresenta la vera bomba a orologeria demografica dell’Europa, mentre la popolazione diventa, significativamente più anziana di quanto lo sia ora, ci saranno meno persone economicamente attive, ciò porterà a conseguenti problemi per finanziare le pensioni.
Sicuramente altri problemi che stiamo affrontando non hanno una soluzione semplice, ma questa possiamo realizzarla: semplicemente non solo a parole dobbiamo essere più disposti a fare veri bambini. La vera domanda è: come motivare le giovani generazioni a farlo?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...