Preoccupante tendenza degli adolescenti, per ubriacarsi bevono alcol etilico, contenuto nel disinfettante per le mani

La nuova preoccupante tendenza è che gli adolescenti americani dal momento che non hanno accesso all’alcol, in realtà bevono detergente chimico per ubriacarsi.
Recentemente sei adolescenti sono stati portati in pronto soccorso a San Fernando Valley, per avvelenamento da alcol presente nel disinfettante per le mani. I responsabili della sanità pubblica molto preoccupati, hanno iniziato a mettere in guardia genitori e insegnanti sui rischi connessi con l’ingestione di disinfettante per le mani.
Cyrus Rangan, consulente di tossicologia medica presso l’Ospedale dei Bambini di Los Angeles, ha detto:
“Tutto ciò che serve è bere qualche sorso ed avete un adolescente ubriaco. L’ingestione di disinfettante per le mani  anche se non è ancora molto diffusa, ha tutte le potenzialità per diventare un enorme problema perché facilmente reperibile, poco costosa e con le istruzioni di distillazione facilmente consultabili su internet: i ragazzi con un po’ di sale possono separare l’alcol dal liquido igienizzante”.
Tante persone sono consapevoli del fatto che i disinfettanti per le mani contengono il 62% di alcol etilico, qualche drink equivale al consumo di superalcolici con relativa sbronza e bruciori di stomaco. Gli adolescenti, a quanto pare, in questo modo riescono a ubriacarsi, spesso devono essere portati al pronto soccorso.
Helen Arbogast, coordinatore prevenzione delle lesioni al Children Hospital di Los Angeles, ha detto:
“Il consumo di disinfettante per le mani, purtroppo è solo l’ultima di numerose altre sostanze che gli adolescenti consumano come sostituto di alcool: nel corso degli anni, hanno ingerito di tutto, anche lo sciroppo per la tosse. Recentemente per ubriacarsi velocemente, gli adolescenti, ragazzi e ragazze (chi in un modo chi nell’altro), hanno utilizzato tamponi imbevuti di vodka.
Gli operatori sanitari visto che la consapevolezza è il primo passo per la prevenzione, hanno elaborato una linea guida per informare i genitori sui rischi del disinfettante per le mani. Il popolare prodotto per l’igiene, indipendentemente dalla dimensione della bottiglia, è pericoloso quando utilizzato impropriamente dai ragazzi. Il consiglio è di non acquistare la versione gel ma la versione schiuma perché è più difficile separarla dall’alcool, quindi è meno probabile il consumo.

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento