Viagra baby

Bambino di due anni, per una rara malattia, non può vivere senza dosi giornaliere di Viagra

Oliver Sherwood, un bambino di due anni, soffre per una rara malattia cronica che causa l’alta pressione del sangue, è mante-nuto in vita da quattro dosi giornaliere di Viagra, il farmaco per la disfunzione erettile.
Il Viagra, aiuta Oliver a controllare l’ipertensione polmonare, migliora il flusso sanguigno dilatando le vene ed i capillari. Negli adulti, questo stimola la funzione erettile.

Sarah, la mamma di Oliver, intervistata dal "The Daily Telegraph", ha detto: "Il Viagra, è un farmaco costoso, in realtà è uno dei più convenienti per trattare l’ipertensione polmonare. Speriamo di terminare la cura tra qualche anno, il tempo di far crescere Oliver". In Inghilterra, 4000 persone sono colpite dalla stessa malattia di Oliver; ogni anno, cinque bambini sono diagnosticati con l’ipertensione polmonare, malattia rara ma molto pericolosa: una semplice infezione polmonare, potrebbe uccidere un bambino.
Liberamente tradotto da All headline news

, , , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

1 thought on “Viagra baby

  1. Beh, la notorietà del farmaco causa un gran chiacchiericcio però quanti ce ne sono prescritti per curare anche patologie diverse da quelle strettamente correlate?

    Vi risparmio gli esempi…

Lascia un commento