Schede nulle, bianche, voti nulli o contestati? qui, solo scheda valida

Scheda valida
Clicca per ingrandire

La Giunta per le Elezioni del Senato ha deciso all’unanimità il riconteggio totale delle schede nulle, bianche e contenenti voti nulli o contestati, a partire da sette regioni: Calabria, Campania, Lazio, Lombardia, Puglia, Sicilia e Toscana. Inoltre si procederà alla revisione delle schede valide, custodite nei diversi tribunali, secondo una ‘campionatura’ che sarà decisa dai comitati di revisione schede, tenendo conto dei seguenti criteri: l’assenza del verbale o la notevole differenza tra i dati dichiarati sul verbale e quelli verificati sulla revisione; l’assenza di schede nulle e contestate; la presenza di rappresentanti di lista appartenenti a una sola coalizione o l’assenza nel seggio di rappresentanti di lista per ambedue le coalizioni. Nel caso in cui i risultati rivelino "scostamenti significativi" rispetto ai dati di proclamazione, si dovrà estendere la procedura di revisione delle schede anche alle altre regioni e alla circoscrizione estero.
In tutto dovranno essere esaminate 700 mila schede: trecentomila bianche, 400 mila nulle e circa 500 contestate e non assegnate. Le schede bianche attualmente si trovano nei vari tribunali e dovranno quindi essere "richiamate", le bianche e le nulle si trovano in un deposito a Castelnuovo di Porto. Saranno formati sette comitati di ‘riconteggio’, uno per ogni regione. Le schede sono distribuite su 35 mila sezioni. La giunta, ha detto Lucio Malan (Fi), non è in grado finora di preventivare quanto tempo ci vorrà per il riconteggio.
"Un primo passo positivo, soprattutto l’unanimità". Così Silvio Berlusconi ha commentato la decisione della giunta per le elezioni del Senato di ricontare le schede bianche e nulle in sette regioni e di fare controlli a campione su quelle valide. Poco prima il presidente di Forza Italia aveva però osservato: "Insistiamo sulla notte dei brogli e insistiamo nella nostra richiesta di ricontare tutte le schede, non solo le bianche e le nulle".
Fonte: Affari Italiani

, , , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

8 thoughts on “Schede nulle, bianche, voti nulli o contestati? qui, solo scheda valida

  1. Ciao carissimo amico mio,grazie per il tuo commento che concordo con te :>) per quanto riguarda il tuo post io dico che con questo nuovo spoglio altri euro nostri partiranno e lo riman geranno :>) ti auguro un felice giorno olive dolci.

    🙂

    L’ESPLORATORE

  2. Mi chiedo: come faranno a stabilire quali delle schede con voto espresso erano – in reatà – bianche?

  3. Avvocangelo Fab

    Probabilmente tra non molto verranno verificati tutti i compiti in classe che i nostri parlamentari consegnarono nell’anno della maturità ………

  4. Gira gira la prossima volta voto davvero ANTONIO LA TRIPPA…ar sugo!!!!!

    Buon relax,carissimo!!!

Lascia un commento