Ikea, tanti mobili, un solo rimpianto

Ingvar Kamprad, ieri ha festeggiato il suo compleanno, 80 anni. Seduto su una frugale sedia, mi ha confessato:
"Avevo 5 anni, prendevo la bicicletta da Agunnaryd a Malmoe per comprare pacchi di fiammiferi che poi rivendevo ai vicini di casa. A 9 anni andavo a pesca di salmoni che poi recapitavo a domicilio. A 17 ho creato una società di vendita per corrispondenza. A 27 anni il mio primo mobilificio.
Purtroppo non è servito a niente, oggi sono solo il quarto uomo più ricco del mondo".

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

5 thoughts on “Ikea, tanti mobili, un solo rimpianto

  1. beh, il suo patrimonio è valutato 15 miliardi (non è dato sapere se dollari o noccioline), a me ne basterebbe 1/15 (ma anche 1/30) per esser contenta…e sicuramente non farei come lui

    La sua avarizia è leggendaria. Come la sua – discretissima – filantropia. Va in ufficio in metropolitana, fa la spesa quando il mercato sotto casa smonta, viaggia in classe economica, non butta via un foglio se non è stato usato da entrambi i lati, si fa tagliare i capelli dalla moglie e, quando dal bar della camera d’albergo prende una bevanda, la rimpiazza con una comprata al supermercato. E’ un imperativo morale: «Se pratico il lusso, non posso predicare il risparmio. E’ una questione di buona leadership».

  2. Fulviaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa, accidenti, avevo in memoria lo stesso pesso per incollarlo e guarda te…. l’ho hai incollato tu!!! non vale!!! ah ah ah

    beh, evidentemente è una cosa che colpisce abbastanza…

    meglio vivere bene e senza stitichezze!!!

    smuack

  3. e ci credo che sia riuscito a farsi un patrimonio con i nostri risparmi… io quando vado all’ikea non esco se non ho comprato come minimo le mie 3 o 4 c*****e di troppo! : )

  4. Fulvia allora con te vado tranquillo, ho un caffè pagato, assicurato :-).
    Kappa_pera la stragrande maggiornaza dei ricconi è avara, non sembra ma è proprio così.
    Raffaè anche tu vittima dell’ìIkea’ :-).
    Thehours sono le piccole spese che ci fanno spendere un patrimonio :-).
    pantofolina3 si lo vedo Zelig :-).

Comments are closed.