Sandro Bondi, l'uomo a servizio in casa Berlusconi

Sandro Bondi

Da sempre Sandro Bondi, sferra gli attacchi più personali e virulenti contro gli esponenti dell’opposizione. Nelle sue parole, solo insulti, diretti o indiretti contro gli avversari politici, malgrado il suo aspetto vagamente curiale.
Ma chi è Bondi? un domestico, un collaboratore familiare, un governante, un servitore, un garzone, un maggiordomo, un casalingo, un servo, un famiglio, un valletto oppure un servizievole lacché? Io mi sono fatto un’idea leggendo l’intervista realizzata da Claudio Sabelli Fioretti da cui ho estratto alcune parti che vi propongo.
Bondi, quando pensa a Berlusconi, che cosa pensa?
«Voglio bene a Berlusconi. Ho un sentimento di affetto profondo per lui. È una persona straordinaria. Tutti sono d’accordo nel dire che Berlusconi è una persona straordinaria. Io manifesto liberamente il mio pensiero. È l’unico modo in cui posso essergli utile. Così penso di avere dato anch’io un piccolo contributo ai suoi successi. Anche se il 95 per cento del merito va allo stesso Berlusconi».
A lei piace Berlusconi, ma a Berlusconi lei piace?
«Io fisicamente non sono il tipo che a lui piace di primo acchito. Per questo all’inizio ero convinto di non piacergli. Però col tempo…».
Quando si è accorto di piacergli?
«Durante le campagne elettorali. Lavorando accanto a lui giorno e notte, a un certo punto ho capito che mi apprezzava».
Tra Berlusconi e la famiglia, a chi vuole più bene?
«Spero di non dover mai scegliere».
Che cosa farebbe per Berlusconi?
«Odio l’aereo. Ho paura. Ma per Berlusconi forse lo prenderò».
Come l’ha conosciuto?
«Un giorno accompagnai il maestro Cascella, mio amico, che stava costruendo il mausoleo di Arcore».
Berlusconi che cosa le ha detto?
«Mi regalò un libro su Hitler. Con una dedica bellissima. "A Sandro Bondi, amante dell’utopia, dedico questo libro sull’utopia perversa"».
Quando ha cominciato a lavorare per Berlusconi?
«Nel 1997, nella segreteria del presidente a Roma. Dopo due anni sono venuto ad Arcore».
Che cosa faceva?
«Rispondevo alle lettere. Anche 30 o 40 al giorno. Casi umani, richieste pietose. Avrò risposto a più di 20 mila lettere».
Firmate Berlusconi?
«Solo quelle più importanti, quelle dei politici, degli imprenditori. Le preparo io. A volte aggiunge a penna delle cose sue. E poi me le corregge, sempre. Un supplizio».
Che cosa corregge?
«Io sono troppo retorico. Lui è diretto e semplice. Ha la capacità di andare subito al cuore».
Lei adesso è il suo portavoce. Prima di fare dichiarazioni, lo sente?
«Mai».
E lui?
«Qualche volta mi sgrida».
Dà del tu a Berlusconi?
«Non ci riesco. Io gli ho sempre dato del lei. E lui mi ha sempre dato del tu».
Se lei entrasse in possesso delle prove che Berlusconi è colpevole delle cose che gli vengono contestate nei vari processi, che cosa farebbe?
«Penserei che è un brutto sogno. Che sto vaneggiando. Che sono su Scherzi a parte».
Che cosa è disposto a fare per Berlusconi?
«Andare in carcere».
Al posto suo?
«Non solo al posto suo, andrei in carcere per lui».
La tratta mai male?
«No, mai. Conoscendo la mia sensibilità, cerca di evitare i toni aspri, sa che ne soffrirei troppo. Non mi sgrida mai in maniera dura, impietosa».
Per l’intervista integrale,
leggi qui.

, , , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

28 thoughts on “Sandro Bondi, l'uomo a servizio in casa Berlusconi

  1. Momolina Bondi è inimitabile quando si mette prono al cospetto del Silvio’s :-).

    Ma tu stai sempre a lavorare? va bene che devi pulire casa ma quel momolino che cacchio fà?, non passa neanche lo straccio? :-).

  2. Avvocangelo Fab

    “Dimmi di chi ti circondi e ti dirò chi sei” … allora chi è Silvio^

  3. Wow! Son rimasta senza parole. Dovrò prendere appunti, dovesse mai tornarmi necessario dichiarare il mio amore a qualcuno… Ciao Patt, buona giornata. Bax

  4. Avvocangelo Fab il datore di lavoro del maggiordomo Bondi :-).
    ladritta che spettacolo :-).
    Penelopezsi, dichiararlo a tutti, meno che a Silvio’s, potresti scatenare le ire di Bondi :-).

  5. Vedere come è ridotto il Signor BONDI

    ci fa sentire MORI/BONDI!!!

    saccheggiatorcortese.splinder.com

  6. Machetristezzaaaaaaaaaaa!!!! E di Cicchitto? Non ti viene nulla in mente su Cicchitto? Ieri vedendolo a Ballarò me lo immaginavo con i bigodini in testa e il rossetto che si sbava tra le rughe della bocca… se Bondi è la domestica, secondo me Chicchitto potrebbe fare la portinaia di Arcore. Con rispetto per le due categorie professionali 🙂 Un bacio grnde PS: grazie per gli auguri, Patti, grazie….

  7. Patti daiiiiiiii, ti faccio io la portaborse lacchè…mi vuoi???Smackoni, so che ci sono meno di prima, sappi però ti voglio bene ugluale se non di più…

  8. Forse ho finito tutti gli epiteti per quella banda di la….

    Forse vorrei cancellarli tutti, non solo dallla vista ma anche dalla memoria….

    MA, ANCORA UNA VOLTA, NON HO PAROLE!

  9. Vedo che ci vai giù duro!

    Povero Bondi! Poverino!

    Anzi poveri noi se non riusciremo ad usare bene la ramazza il prossimo 9 Aprile.

  10. Devi assolutamente leggere “TRIBU SPA” di stella…la parte dedicata a bondi è da auhauahauahaauha

  11. saccheggiatorcortese ottima rima, rende bene l’idea :-).
    Flor per la prossima riunione del condominio, metterò in mezzo anche il portinaio di Arcore :-).
    Marileda un bacione grande, lo so che mi vuoi bene, nonostante i tuoi molteplici impegni, sei quì a lasciarmi un bacione. Complimenti per la tua partecipazione al programma su Sky, sei bellissima :-). Baciotto*

  12. Luc purtroppo non posso fare a meno di parlare di questi personaggi, pronti a dare la loro vita per il nano :-).
    Grazia Silvio’s ha occhio nel scegliere la faccia della sua servitù :-).

    cristhina6000 neanche a me piacciono :-).
    Mauropucci E’ ora di fare pulizia, basta con questa rumenta :-).
    Fulvia dove la trovo Stella, tra i tuoi link? vedo se riesco a trovarla :-).
    TheHours grazie, ricambierò la tua visita, un piacere se torni a trovarmi. ciao*

  13. Quando vedo Bondi mi esce spontaneo un “Se questo è un uomo”.

    Ex dipendente Unipol, ex Pci, ex Pds, ogni volta che lasciava una casa lasciava anche la coscienza e tutta la dignità.

    Prof.Spalmalacqua

  14. a quanto pare abbiamo Fido2! Ma che uomo è un uomo che non sa scegliere tra lui e la famiglia? e cosa vuol dire “non gli piacevo fisicamente”?. Ma che razza di uomo è? Beh, lo sapevamo… la miscellanea della tua premessa… questo è!

    PS da oggi odio le mie litografie di Cascella!

  15. Spalmalacqua dal 9 aprile sarà un ex colf 🙂
    Flor mal di gola? dai che passa, baciotto*
    kappa_peraVisto che uomo viscido? fà proprio schifo! :-).
    eliseablu anche a te :-).
    Grazia baciotto a te.ThePacky Nella Casa delle libertà, tra stallieri, maggiordomi e zerbini, i rapporti sono molto aperti, nessuno bada alle corna, nessuno è geloso, l’importante è essere disponibili con tutti. :-).

  16. un caso umano?un caso?un ca..?

    ciao patti..buona giornata,bella l’istantanea che hai scattato con photoshop

  17. Che cosa dicono i difensori ad oltranza del premier, dopo la motivazione della sentenza della Corte di Appello di Palermo che condanna Dell'Utri a sette anni di carcere e hanno stabilito che questi ha fatto da tramite tra la mafia e Berlusconi?

  18. cari amici, sul nuovo forum di visiblmedia abbiamo inserito una sezione chiamata “mi BLOGghi? ma quanto mi BLOGghi…” dove potete inserire il vostro blog (dopo una semplice registrazione).

    spero sia gradito l’invito

    un salutone, Dani.

Lascia un commento