Odorprint – La firma chimica dell'odore umano, per rintracciare malattie e criminali sotto stress

Odorprint – Tracking down human for purposes ranging from disease diagnosis to crime prevention

odorprintEach of the 6.7 billion people on Earth has a signature body odor – the chemical counterpart to fingerprints – and scientists are tracking down those odiferous arches, loops, and whorls in the "human odorprint" for purposes ranging from disease diagnosis to crime prevention.
That’s the topic of an article in the current issue of Chemical & Engineering (Senior Correspondent Ivan Amato), points out that police long have used trained dogs to sniff out these uniquely personal scents in pursuing criminals.
Scientists now are trying to decipher the chemistry of human odor to develop technology that can detect and classify smells. That’s a difficult task, the article says, noting that each person’s odorprint is a complex mixture impacted by multiple environmental factors, including diet and cosmetics.
The article describes progress in that direction, explaining that scientists already have identified odors in human breath and skin associated with diabetes, cancer, and other diseases. Scientists are even trying to detect the "smell of deception," or chemical changes that occur with heightened stress that may help screen and identify, for example, terrorists planning to blow up an airplane and criminals intending to rob a bank.  
_____________
Italian version
Odorprint – La firma chimica dell’odore umano, per rintracciare malattie e criminali sotto stress

Ciascuno dei 6,7 miliardi di persone sulla Terra ha un caratteristico odore del corpo, una firma (il completamento chimico delle impronte digitali), che gli scienziati di Monell, in Philadelphia, stanno cercando di rintracciare per scopi che vanno dalla diagnosi delle malattie alla prevenzione della criminalità.
L’argomento in questione è trattato in un articolo pubblicato su Chemical & Engineering News.
La polizia, utilizza i cani addestrati a fiutare gli odori per rintracciare i criminali.
Gli scienziati ora stanno cercando di decifrare la chimica dell’odore umano per sviluppare tecnologie in grado di rilevare e classificare gli odori.
L’articolo sottolinea che è un compito difficile perché la firma dell’odore d’ogni persona è composta di una miscela complessa influenzata da molteplici fattori ambientali, tra cui la dieta e i cosmetici.
L’articolo descrive i progressi in tale direzione, spiegando che gli scienziati hanno già individuato gli odori nel respiro umano e della pelle associato con il diabete, il cancro e altre malattie.
Gli scienziati ora stanno cercando anche d’individuare l’odore "d’inganno", o cambiamenti chimici che avvengono nelle persone sotto stress come i potenziali criminali fermati per un controllo, intenzionati a compiere un attentato o una rapina.
, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento