Inventato nuovo endoscopio, si muove come un pesce nell'apparato digerente umano

Il dispositivo presentato a Chicago, Illinois, nel mese di maggio 2011, durante una conferenza internazionale sulle malattie dell'apparato digerente

endoscopio Medical Osaka College Un gruppo di ricerca congiunto del Medical Osaka College e l'Università Ryukoku, ha messo a punto un endoscopio, una piccola capsula che ha una pinna e si muove come un pesce nell'apparato digerente umano.
I ricercatori giapponesi con il dispositivo a forma di capsula, sono riusciti a catturare le immagini all'interno dello stomaco e del colon di una persona. E' il  primo passo verso la sua applicazione clinica.
E' la prima volta che un endoscopio semovente si è spostato con successo nel tratto digestivo e filmato l'interno del colon.
Il dispositivo, soprannominato la "Sirenetta", è circa un centimetro (0,4 pollici) di diametro e 4,5 (1,8 pollici) di lunghezza, ha una guida magnetica che consente un controllo preciso della sua direzione e la posizione.
I medici usano un joystick per controllare i movimenti della capsula e vederli su un monitor. La capsula può essere ingerita per l'esame dello stomaco o inserita nell'ano per l'esame del colon rettale.
La capsula semovente nel 2009 è stata sperimentata dapprima all'interno dello stomaco di un cane, in seguito è stata modificata e resa più piccola.
Il professor Kazuhide Higuchi dell’Osaka Medical College, ha detto:
"Con il controllo remoto della capsula, siamo in grado di fotografare con precisione la zona che ha bisogno di essere testata. Si può esaminare in poche ore l'apparato digerente dall'esofago al colon, per scoprire la presenza o meno del cancro". 

, , , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento