La Colombia ha la più grande varietà di specie di farfalle al mondo

La Colombia ospita il maggior numero di farfalle al mondo, circa il 20% di tutte le specie riconosciute, secondo uno studio pubblicato dal Natural History Museum di Londra.
Il team internazionale di scienziati ha catalogato 3.642 specie e 2.085 sottospecie, registrandole in un documento intitolato “Lista di controllo delle farfalle colombiane”.
Blanca Huertas, curatrice senior della collezione di farfalle presso il museo e componente del team di ricerca ha detto: «Più di 200 specie di farfalle si trovano solo in Colombia».
I ricercatori del progetto hanno viaggiato molto in Colombia, analizzato più di 350.000 fotografie e studiato le informazioni raccolte dalla fine del 18° secolo. La Colombia è un paese con una grande diversità di habitat naturali, una geografia complessa ed eterogenea e una posizione privilegiata nell’estremo nord-est del Sud America, questi fattori, aggiunti al delicato ordine pubblico nel secolo scorso in alcune regioni, ha limitato fino ad ora, l’avanzamento dell’esplorazione sul campo.
Blanca Huertas ha aggiunto:
«La Colombia ha sopportato più di mezzo secolo di conflitto armato, con alcune aree controllate da guerriglieri di sinistra, gruppi paramilitari di destra o signori della droga, e con poca presenza del governo. Proteggere le farfalle in Colombia aiuterà anche a proteggere le sue foreste, così come altre specie meno simpatiche».
La Colombia secondo il Dipartimento nazionale di pianificazione tra il 2000 e il 2019 ha perso quasi 2,8 milioni di ettari di foresta, equivalente alla superficie del Belgio.

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →