KiteGen – Idea italiana, aquiloni ad alta quota per fornire elettricità al mondo (video)

KiteGen è una società di tecnologia di energia con sede in Italia, ha lo scopo di produrre energia elettrica sfruttando il vento in quota con giganteschi aquiloni. Le correnti di vento a getto che soffiano ad alta quota, secondo il team di ricerca, sono ancora inesplorate come fonti di energia eolica, potrebbero aiutare a risolvere la difficile sfida di portare l’elettricità in molte parti del mondo compresa l’Africa e parte dell’Asia: se adeguatamente sfruttati, questi venti potrebbero anche contribuire a sostituire le fonti energetiche di combustibili fossili sporchi, come il carbone e il gas naturale, riducendo così le emissioni di sostanze inquinanti come l’anidride carbonica, responsabili del riscaldamento globale.
I venti in quota rappresentano una potente e infinita fonte di energia perché sono molto più veloci e persistenti rispetto ai venti disponibili con le turbine eoliche convenzionali montate vicino alla terra.
La tecnologia KiteGen basata su aquiloni e dispositivi di conversione dell’energia chiamati “dinamo” trasforma in energia il vento della troposfera. Gli aquiloni sono simili ai normali aquiloni che si vedono in spiaggia, le loro strutture sono composte di grandi ali legate da forti funi polimeriche, lunghe fino a mille metri.
Gli aquiloni sono guidati da un sistema di controllo ad alta tecnologia, riceve informazioni dai sensori avionici installati sull’aquilone, utilizza queste informazioni per determinare a quale angolo l’ala deve essere al fine di sfruttare la massima quantità di vento.
KiteGen rileva che rispetto ai combustibili fossili, l’energia prodotta è rinnovabile, pulita, più economica, non richiede grandi macchine pesanti come le turbine eoliche tradizionali. Il peso di una macchina KiteGen è di circa 20 tonnellate rispetto alle 2.000 tonnellate di una turbina; ancora più importante può produrre tre volte in più di energia un’unità alimentata da una turbina eolica convenzionale, di solito p0sizionata a 45-60 metri d’altezza.

KiteGen è stata creata nel 2003 dall’ingegner Massimo Ippolito (vedi in video una delle prime presentazioni del suo nuovo progetto), la società di tecnologia è attiva da un decennio. L’azienda dice che i suoi prodotti ora sono pronti per essere lanciati su scala industriale, anche se all’interno della comunità delle energie rinnovabili, l’idea era considerata lontana, in parte perché vincolata alla richiesta di nuove costose licenze per garantire la non interferenza degli aquiloni con il traffico aereo.
KiteGen ha detto che i suoi sistemi sono già stati acquistati dalla famiglia reale saudita e da una società cinese, il cui nome al momento non è divulgabile.

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento