Impressionante, una balena beluga imita il linguaggio umano (Video)

I ricercatori hanno presentato, per la priva volta, prove audio di un cetaceo (una balena beluga, chiamata “Noc”) che spontaneamente ha imitato il linguaggio umano. L’audio è al 100% reale, ed è incredibile. La registrazione è stata fatta dagli scienziati qualche anno fa, da poco è stato messo online. Vale la pena ascoltarlo, resterete impressionati, sicuramente divertiti.

I ricercatori marini per decenni hanno raccontato storie di mammiferi marini come le balene e delfini che imitano la cadenza e l’intonazione della voce umana. In effetti, i delfini sono stati addestrati anche a fare esattamente questo.
La balena beluga responsabile dei sorprendenti suoni umani si chiamava Noc, per anni è stato osservata dai ricercatori del programma degli Stati Uniti Marine Mammal Navy di San Diego, in California. Noc è morta nel 1999, ma le registrazioni delle sue vocalizzazioni hanno fornito ai ricercatori la prima occasione per studiare come una balena potrebbe rendere i suoni, tali a quelli del linguaggio umano.
Sam Ridgway, ricercatore marino, presidente della Fondazione Nazionale di Marine Mammal e autore principale del documento che descrive le vocalizzazioni, pubblicato sull’ultimo numero di Current Biology ha detto:
“I rumori ascoltati nella registrazione, non solo sono insoliti per un beluga, ma – si sospetta – essere un po’ difficili da produrre. Le nostre osservazioni suggeriscono che la balena Noc, ha dovuto modificare i propri meccanismi vocali al fine di rendere i suoni come discorso. I suoni che abbiamo sentito erano chiaramente un esempio di apprendimento vocale della balena bianca”.
Piuttosto sorprendente, vero? Ecco la storia di come Sam Ridgway e i suoi colleghi per la prima volta hanno realizzato che le vocalizzazioni erano di Noc. I ricercatori spiegano:
«Dopo sette anni con noi una balena bianca chiamata Noc cominciò, spontaneamente, a fare suoni insoliti
Le vocalizzazioni delle balene spesso sembrano come se due persone stanno conservando in lontananza, appena fuori dalla portata della nostra comprensione. Prima di arrivare a identificare la balena come fonte, le “conversazioni” sono state ascoltate più volte. La balena Noc, negli anni, non solo era stata esposta al discorso degli esseri umani in superficie, era anche presente nei momenti in cui i subacquei utilizzavano apparecchiature di comunicazione.
La balena è stata riconosciuta come la fonte del discorso come suoni, quando un operatore subacqueo è emerso dal recinto di Noc ed ha chiesto: “Chi mi ha detto di uscire?”
Le nostre osservazioni ci hanno portato a concludere che il “fuori“, ripetuto più volte, era stato generato da Noc».
Sam Ridgway e i suoi colleghi, con l’utilizzo di sensori di pressione sopra la cavità nasale di Noc, sono stati in grado di determinare che la balena bianca generava il suono con la pressione dell’aria modulata nel suo tratto nasale, struttura nota come “labbra foniche” per vibrare e produrre suoni simili a quelli generati dalle corde vocali umane.
Le implicazioni di questo studio sono numerose e di vasta portata. I ricercatori, in conclusione hanno detto:
“Già sappiamo che i cetacei sono creature molto intelligenti, ora, le prove della loro capacità di imitare il linguaggio umano, apre incredibili opportunità nel campo della ricerca per la comunicazione interspecie”.

Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

1 thought on “Impressionante, una balena beluga imita il linguaggio umano (Video)

  1. Recuperato da commenti spam…

    La balena è stata riconosciuta come la fonte del discorso come suoni, quando un operatore subacqueo è emerso dal recinto di Noc ed ha chiesto: “Chi mi ha detto di uscire?”

    Anche un idiota avrebbe capito che la balena intendesse “fatemi uscire dementi!”.

    Ma perché non provano a prendere il posto di queste povere creature! A questi scieMziati gli auguro VITA ETERNA in una stanza vuota!

Lascia un commento