Hai una cultura finanziaria? Prova il test di alfabetizzazione, due terzi del mondo non l’ha superato

Alfabetizzazione finanziaria
L’alfabetizzazione finanziaria è una barriera fondamentale per una partecipazione finanziaria ed economica. A causa di una mancanza di conoscenza sulla finanza e prodotti finanziari, molte persone – specialmente i poveri e le donne – non sono in grado di accedere ai servizi bancari e finanziari, e quindi sono tenuti fuori dai mercati finanziari.
L’alfabetizzazione finanziaria è la capacità di capire come funziona il denaro nel mondo: come qualcuno riesce a guadagnare o farlo, come quella persona lo gestisce, come lui / lei investe, o come quella persona lo dona per aiutare gli altri.

Sondaggio mondiale sulle attuali conoscenze di concetti finanziari di base
Tutti dovremmo usare un corso accelerato in finanza personale, due terzi di persone in tutto il mondo non sono riusciti a superare un breve test di concetti finanziari di base.
Il test su cinque domande riguarda la comprensione del rischio, inflazione, interessi e anatocismo. E’ stato creato da Standard & Poors, Gallup, la Banca mondiale e George Washington University. L’anno scorso è stato sottoposto a 150.000 persone in più di 140 paesi.
Le persone per superare il test dovevano dimostrare la competenza in tre di quattro argomenti. Eppure solo il 33% delle persone è stato in grado di superarlo.
La versione del quiz che segue è stata integrata con schede elaborate da QZ, mostrano come le persone hanno risposto in vari paesi.
Vuoi provare il test di alfabetizzazione finanziaria? E’ qui.  Trovi le seguenti cinque domande (clicca i link per vedere le  schede grafiche).

Diversificazione del rischio
Supponiamo di avere qualche soldo. E’ più sicuro:
1 – mettere i nostri soldi in un’attività o investirli?
2 – mettere i nostri soldi in più imprese o investimenti?
Risposta corretta n. 2.

Inflazione
Supponiamo che nei prossimi 10 anni i prezzi di ciò che si compra raddoppiano. Se anche il vostro reddito raddoppia, sarete in grado:
1 – di acquistare meno di quanto si può acquistare oggi?
2 – di acquistare lo stesso di quello che si ò acquistare oggi?
3 – di acquistare di più?
Risposta corretta n. 2.

Capacità di calcolo
Si supponga di dover ricorrere a un prestito di 100 dollari. Qual è la minor quantità di dollari da restituire?:
1 – 105 dollari;
2 – 100 dollari più il 3%.
Risposta corretta n. 2.

Interesse composto
Supponiamo di mettere i soldi in banca per due anni e la banca s’impegna ad aggiungere il 15 per cento all’anno sul nostro conto. Il secondo anno sarà la banca ad aggiungere più soldi sul tuo conto di quanto abbia fatto il primo anno, o aggiungerà lo stesso ammontare di soldi per entrambi gli anni?:
1 – aggiungerà di più;
2 – aggiungerà lo stesso ammontare.
Risposta corretta n. 1.

Interesse composto (secondo caso)
Supponiamo di avere 100 dollari in un conto di risparmio, la banca sul conto aggiunge il 10 per cento l’anno. Dopo cinque anni quanti soldi si dovrebbero avere nel conto se non sono stati tutti i soldi dal conto?:
1 – più di 150 dollari;
2 – esattamente 150 dollari;
3 – meno di 150 dollari.
Risposta corretta n. 1.

Fine test – Giudizio
Al termine in base alla correttezza delle risposte (per esempio, cinque su cinque) è possibile leggere questa nota:
Hai risposto correttamente a 5 domande su 5. Tu sei considerato finanziariamente istruito se hai risposto correttamente alla domanda su almeno tre dei quattro concetti trattati nel quiz: diversificazione del rischio, d’inflazione, d’interesse e d’interesse composto.
Si noti che le ultime due domande sono state entrambe correlate a interessi composti.

Curiosità sulle risposte ai quiz
La domanda più difficile si è rivelata quella sul posto più sicuro per mantenere i soldi. Solo il 35% di persone in tutto il mondo ha risposto correttamente.
Il sondaggio ha evidenziato che i giovani di età compresa tra 15 e 35 anni, più alfabetizzati finanziariamente sono quelli di paesi come il Brasile, Russia, India e Cina (i bambini in Shanghai come evidenziato da un rapporto OCSE, sono particolarmente abili nella finanza personale). Tuttavia, nel mondo sviluppato, gli adulti tra i 36 e 50 anni sono quelli maggiormente alfabetizzati finanziariamente.
In tutto il mondo, la Norvegia ha la maggior parte di persone finanziariamente alfabetizzate, mentre lo Yemen ha la popolazione finanziariamente meno alfabetizzata. Il Regno Unito è al sesto posto, dietro al Canada e davanti ai Paesi Bassi e la Germania. Gli Stati Uniti non figurano nel top 10.

Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →