Cuba primo paese al mondo a eliminare la trasmissione di HIV e sifilide da madre a figlio

Cuba fornisce assistenza sanitaria di base a tutti i cittadini, dal 1980 ha soppresso con successo la sua epidemia di HIV, inizialmente attraverso la quarantena forzata e, dal 1993, da un diffuso test e la terapia. In questi giorni è stato certificato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità come primo paese del pianeta ad aver eliminato del tutto la trasmissione da madre a figlio di sifilide e HIV, il virus che porta all’AIDS.
Margaret Chan direttore generale dell‘Organizzazione mondiale della sanità, in una dichiarazione pubblicata da UNAIDS (agenzia delle Nazioni Unite per l’AIDS/HIV), ha detto:
«Eliminare la trasmissione di un virus è uno dei più grandi successi possibili per la salute pubblica, questa è una grande vittoria nella nostra lunga lotta contro l’HIV e le infezioni sessualmente trasmissibili, e un passo importante per avere una generazione libera».
Sifilide e HIV sono due delle malattie sessualmente trasmesse più devastanti, spesso affliggono le donne in gravidanza. L’OMS stima che quasi 1 milione di donne in gravidanza in tutto il mondo sono infettate con la sifilide e circa 1,4 milioni le donne incinte che vivono con l’HIV, portando a una serie di possibili complicazioni per i bambini.
Cuba dal 2010 è impegnata con l’OMS e l‘Organizzazione Panamericana della Salute (OPS), per eliminare da madre a figlio la trasmissione delle due malattie, grazie a un maggiore accesso alle cure prenatali, test per l’HIV e la sifilide, il trattamento per i soggetti test positivo, parto cesareo e allattamento artificiale.
Margaret Chan al The New York Times ha detto:
«L’OMS consente di ottenere la certificazione ai paesi che raggiungono il 95% degli obiettivi di eliminare l’HIV e la sifilide. Cuba è stato il primo paese a raggiungere l’obiettivo e richiedere la certificazione. Ora ci sono più di venti paesi pronti a richiedere la certificazione, i prossimi sono Bulgaria, Moldavia, Turkmenistan e la Thailandia».
Michel Sidibé, direttore esecutivo di UNAIDS ha detto:
«Questa è una festa per Cuba per i bambini e le famiglie in tutto il mondo. Cuba è stata la prima a dimostrare che è possibile porre fine all’epidemia di AIDS, la nostra speranza è di ricevere richieste di certificazione da molti altri paesi».

Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →