La Norvegia nel 2017 sarà il primo paese a spegnere la radio FM

Il Ministro della Cultura norvegese ha annunciato questa settimana che nel 2017 inizierà lo spegnimento della radio nazionale in FM, consentendo al Paese di completare la transizione verso la radio digitale. E’ la fine di un’era.
Radio.no il sito di riferimento della radio digitale norvegese ha scritto:
“Il Digital Audio Broadcasting (DAB) fornirà agli ascoltatori norvegesi un contenuto più vario di canali radio. Il DAB in Norvegia ospita già 22 canali nazionali, al contrario di cinque canali radio in FM.
Il sondaggio TNS Gallup (è leader mondiale nelle ricerche di mercato, informazioni di mercato globale e analisi di business), mostra che ogni giorno il 56% degli ascoltatori norvegesi utilizza la radio digitale. La Norvegia è il primo paese al mondo a fissare una data per lo spegnimento della radio FM, altri paesi in Europa e Sud-Est asiatico hanno avviato un programma di transizione al DAB».
Thor Gjermund Eriksen, responsabile del Norwegian Broadcasting Corporation ha detto:
«Questo è un giorno importante per tutti coloro che amano la radio. La decisione del ministro ci consente di concentrare le nostre risorse  su ciò che è più importante per i nostri ascoltatori, vale a dire la creazione di diversi contenuti radio di alta qualità».
La radio a modulazione di frequenza, o FM, è stata brevettata nel 1933, da quasi un secolo registra e condivide la storia umana, ora secondo un rapporto del 2012 di Pew Study mentre oltre il 90% degli americani ancora ascoltano la radio AM / FM, sempre più persone con cadenza settimanale scelgono di rinunciare alla radio analogica per i servizi Internet.

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →