Il Canada è a corto di farmaci anti sifilide

Il governo canadese sta chiedendo ai medici di razionare i farmaci anti sifilide, secondo un rapporto pubblicato dal Public Health Agency of Canada (PHAC), i medici a causa della grave carenza di un produttore sono invitati a limitare la quantità di Bicillin un potente antibiotico che è iniettato per via intramuscolare per combattere i batteri infettivi per i pazienti con la sifilide.
Il farmaco è prodotto e distribuito in Canada dal gigante farmaceutico Pfizer, la relazione rileva che la mancanza dovrebbe durare fino a luglio di quest’anno. PHAC ricorda anche che non ci sono buone alternative di trattamento per chi è infettato con la sifilide, soprattutto per le madri in gravidanza che possono trasmettere l’infezione ai loro figli.
Il dottor Supriya Sharma, consulente medico senior di Health Canada (il Dipartimento del governo del Canada responsabile della sanità pubblica nazionale), ha detto:
«Un aumento dei tassi di sifilide in tutto il paese in combinazione con un problema di produzione da parte di Pfizer ha causato la riduzione di scorte, l’agenzia sta lavorando per risolvere il problema, nel frattempo è importante che i casi siano analizzati su base individuale. Non c’è davvero nessun altro trattamento alternativo per le donne in gravidanza con la sifilide, possono andare incontro a parti di bambini morti, aborti spontanei o problemi di sviluppo nei bambini che hanno dato alla luce mentre erano infettate.
I casi non trattati di sifilide possono scomparire nel corpo ma riemergere dopo alcuni decenni. Individui infetti non trattati possono subire danni al loro sistema nervoso centrale e sintomi di meningite, ciò può essere evitato se trattato precocemente.
Le malattie sessualmente trasmissibili come la sifilide e clamidia in Canada sono in aumento dal 2001, nonostante un forte calo nel corso degli anni ’80 e ’90. La sifilide, in particolare, è aumentata del 101 per cento tra il 2003 e il 2012, la maggior parte delle infezioni segnalata tra i ventenni uomini e donne.
I fattori che portano a una maggiore domanda di Bicillin sono complessi, un certo numero di focolai segnalati in tutto il paese ha destabilizzato la quantità di Bicillin tipicamente prodotto da Pfizer.
La ragione per cui stiamo vedendo una carenza è per una situazione di domanda e offerta, normalmente non utilizziamo molto Bicillin.
Health Canada sta cercando di importare la quantità di farmaco dall’Australia, Pfizer sta lavorando per la consegna del nuovo lotto del farmaco previsto per luglio».

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento