Berlusconi su La7 e il mio cattivo italiano

Stranieri in Italia sul sito Angloinfo, si scambiano consigli per imparare la lingua italiana. In questo passaggio fanno riferimenti a La7 (proprio ieri è stata ceduta a Cairo), Santoro e Berlusconi.

Bob
Ho tentato di guardare Berlusconi sul telegiornale di La7, il mio italiano non sembra davvero migliorare. Quanto tempo ci vuole prima di poter guardare e comprendere un programma d’informazione in lingua italiana in generale?

Fabrice
Penso che mi ci sia voluto circa un anno e sto ancora cercando di migliorare dopo tutti questi anni! Ho ascoltato la notizia in uno dei programmi più difficile per me.
Ieri ho guardato re Berlusconi, non ti sei perso niente. Il solito re, altre farneticazioni, tutti contro di lui, è perseguitato. Si è lamentato che la sua ex moglie si è aggiudicata 200 milioni il giorno a causa della magistratura comunista e femminista di Milano.

SharP
Ieri sera invece di andare al Circo, ho guardato Berlusconi sul programma di Santoro! Parlo correntemente l’italiano, sono autodidatta.
Ho iniziato ad ascoltare le interviste alla radio e guardare spaghetti western e cartoni animati in televisione. Un altro ottimo modo per migliorare il tuo italiano, tutti i giorni devi andare a fare shopping nei negozi di quartiere, li preferisco ai grandi supermercati perché posso interagire con le persone, ti chiedono se hai bisogno di qualcosa. Ho guadagnato molta fiducia e saggezza da questa forma di apprendimento perché la gente è sempre disposta ad aiutare e correggere chi si sforza di imparare la loro lingua.
Provate a leggere i giornali locali, almeno i titoli in grassetto. Questo vi dà un trampolino di lancio nel mare delle opinioni della politica italiana.
Quanto tempo ci vorrà per imparare l’italiano? Se realmente v’immergete quotidianamente nella vita italiana, il vostro cervello come osmosi assorbirà automaticamente tutti i suoni e le parole che vi circondano in modo che quando le collegate a tutto quello che ripetutamente ascoltate in strada, nell’ufficio postale, ecc., la luce si accenderà automaticamente nel cervello per capire le cose mentre accadono realmente. In bocca al lupo!

Joanne S
Credo che il programma di Santoro probabilmente sia finito per essere un circo piuttosto che un programma serio.
Sono d’accordo con quello che è stato detto finora. La totale immersione nella lingua, a un certo punto ti rendi conto che non c’era bisogno di concentrarsi sul programma per capire le palle di neve che sono lì. In bocca al lupo!

Bob
Grazie per aver trovato il tempo di rispondere. Il tuo incoraggiamento a sentirlo, credo che se ripenso a ciò che ho capito quando mi sono collegato sul nulla, allora dovrei essere contento dei miei progressi.

, , , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento