Bocca sana – Cosa posso fare per evitare l'alito cattivo?

L’alito cattivo può essere ridotto o impedito seguendo alcuni semplici

suggerimenti

Denti sani1. – Corrette pratiche d’igiene orale
Pulire i denti due volte il giorno con lo spazzolino e il dentifricio al fluoro  per rimuovere i residui di cibo e la placca. Lavare i denti dopo aver mangiato (tenere uno spazzolino da denti al lavoro o a scuola per pulire i denti subito dopo il pranzo). Non dimenticare di spazzolare anche la lingua.
Sostituire lo spazzolino ogni 2 o 3 mesi. Una volta il giorno utilizzare il filo interdentale o un detergente per rimuovere i residui di cibo e la placca tra i denti.
La dentiera deve essere rimossa durante la notte e pulita a fondo prima di essere immessa in bocca il mattino successivo.

2. – Controllo dei denti almeno due volte l’anno
La visita dal dentista, per un esame orale e la pulizia professionale dei denti, permetterà di rilevare e trattare la malattia parodontale, la secchezza della bocca, o altri problemi che possono essere la causa del cattivo odore della bocca.

3. Smettere di fumare e di masticare  prodotti  a base di tabacco
Chiedete al vostro dentista suggerimenti per liberarsi dal vizio e smettere.

4. – Bere molta acqua. Ciò manterrà la vostra bocca umida
Gomma da masticare (preferibilmente senza zucchero) o succhiare caramelle (preferibilmente senza zucchero) stimola la produzione di saliva che aiuta a rimuovere via residui di cibo e batteri.

5. – Tenere nota del cibo che si mangia
Se pensate che il cibo può essere la causa del vostro alito cattivo, annotate ciò che mangiate per farlo valutare dal proprio dentista. Allo stesso modo, fare una lista anche dei farmaci assunti. Alcuni farmaci possono creare odori nella bocca.

Chi cura l’alito cattivo?
Nella maggior parte dei casi, il dentista può trattare la causa d’alito cattivo. Se il vostro dentista determina che la bocca è sana e che l’odore non è d’origine orale, può suggerire di rivolgersi al proprio medico di famiglia o ad uno specialista per determinare l’origine degli odori e un piano di trattamento per risolverlo.
Se l’odore è dovuto a problemi delle gengive, il dentista che può curare la malattia è un parodontologo specializzato nel trattamento delle condizioni gengivali.
, , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

2 thoughts on “Bocca sana – Cosa posso fare per evitare l'alito cattivo?

  1. mano a conchetta… ci alito dentro… respiro a fondo… direi che per il momento l'alito può andare! Ma grazie ugualmente dei consigli 🙂

Lascia un commento