Gli scienziati hanno creato banane arancioni piene di vitamina A

Gli scienziati in Australia hanno creato banane dorate color arancio ricche di provitamina A, potrebbero salvare la vita di centinaia di migliaia di bambini che ogni anno muoiono per mancanza di questa vitamina.
Le banane “biofortificate” sono state sviluppate con diverse varianti di piante di banana, prima in serra per 12 settimane, poi sul campo, ottenendo infine degli ottimi risultati: dalla combinazione dei geni provenienti da una varietà tipica di banane della Papua Nuova Guinea – a basso rendimento in termini di quantità prodotta ma ricca di provitamina A – con la tipologia della banana Cavendish originaria del Vietnam e della Cina, hanno ottenuto una nuova specie di frutto dal caratteristico colore arancio-dorato, ricco di provitamina A.
I ricercatori dell‘Università di Tecnologia di Queensland hanno sviluppato le banane negli ultimi 10 anni grazie al finanziamento di 7,6 milioni di dollari della Bill & Melinda Gates Foundation.
I loro ultimi risultati di ricerca sono stati pubblicati sul Wiley’s Plant Biotechnology Journal. Il team nello studio ha presentato i risultati della loro prova di sperimentazione sul campo in Australia, l’obiettivo era di raggiungere un livello specifico di provitamina A all’interno dei frutti. Hanno costatato di aver più che raddoppiato il livello di provitamina A nelle banane.
Il professor James Dale, che ha condotto la ricerca, ha dichiarato:
«Nel corso degli anni siamo stati in grado di sviluppare una banana che ha ottenuto ottimi livelli provitaminici A. Ottenere questi risultati scientifici insieme alla loro pubblicazione, è una pietra miliare nella nostra ricerca per fornire una dieta più nutrizionale per la sopravvivenza di alcune delle comunità più povere in Africa. La nostra scienza funziona. Abbiamo provato e testato centinaia di variazioni genetiche diverse nel nostro laboratorio e nelle prove sul campo in Queensland finché non abbiamo ottenuto i migliori risultati. La selezione dei super geni in provetta è stata mandata in Uganda, dove sono stati inseriti nelle banane ugandesi per prove sul campo.
La fase successiva sarà quella di intraprendere prove in campo in Uganda per vedere se i risultati saranno replicati. Le banane cotte sono un alimento principale nelle zone rurali del paese, rendere queste banane provitaminiche ricche di vitamina A aiuterà le persone a soddisfare le esigenze alimentari.
Si stima che ogni anno 750.000 bambini muoiono per mancanza di vitamina A, con centinaia di migliaia di persone che diventano cieche.
I ricercatori sperano che entro il 2021 le banane provitaminiche saranno coltivate dagli agricoltori ugandesi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...