Scienziati hanno creato Sors dispositivo portatile per rivelare gli alcolici contraffatti direttamente in bottiglia

Gli scienziati hanno inventato il primo dispositivo portatile al mondo in grado di rilevare alcolici contraffatti semplicemente osservando la bevanda attraverso la bottiglia.
Il team di ricercatori dell’Università di Manchester ha sviluppato la spettroscopia SORS (Spatially offset Raman spectroscopy), utilizzando il laser consente di identificare false bevande alcoliche come vodka e whisky mentre sono ancora nelle loro bottiglie. Il dispositivo con il fascio di luce puntato verso il contenuto consente “l’isolamento di dati contenuti negli alcolici, può fornire un’analisi chimica molto accurata”.
Il team ha testato il dispositivo anticontraffazione su circa 150 rinomate marche di whisky, rum, gin e vodka, oltre a 40 prodotti contraffatti. E’ stato in grado di distinguere con successo la differenza tra il contenuto di marchi genuini e le bottiglie contraffatte misurando il livello alcolico all’interno, e l’eventuale utilizzo di metanolo aggiunto per diluire il prodotto.
Il dispositivo SORS ha rilevato la composizione chimica del metanolo più economico e altri cinque prodotti adulteranti, comunemente utilizzati dai contraffattori per “allungare” il prodotto.
I metodi per identificare le bevande alcoliche contraffatte attualmente sono effettuati in laboratorio, il dispositivo portatile per la prima volta è stato in grado di fornire una lettura immediata sul posto.
Roy Goodacre, professore che ha condotto la ricerca ha detto:
«La contraffazione di prodotti alimentari e bevande costituisce un reale potenziale per gravi conseguenze sanitarie, economiche e sociali, soprattutto per quanto riguarda i prodotti alcolici. La parte essenziale per garantire la sicurezza del consumatore è assicurare che questi prodotti siano autentici e non contaminati o contraffatti».
Le prestazioni di sicurezza del dispositivo SORS per il consumatore sono rilevanti considerando la sua capacità di individuare livelli pericolosi di metanolo (una sostanza chimica utilizzata nell’antigelo), può provocare vertigini, cecità e persino la morte se consumato inconsapevolmente.

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento