Si chiama DONA, il robot che sollecita la gente a fare offerte per beneficenza (video)

DONA, come si può vedere nel video, non ha problemi ad attirare folle di spettatori generosi, ciò può causare uno shock ai veri mendicanti

 

Un team di ricercatori coreani ha creato un robot interattivo, sollecita i passanti a fare offerte.
Il robot DONA, somiglia ad una versione robotica di Cappuccetto Rosso.
Il robot ha iniziato a prendere forma in un laboratorio di Seoul, dove un team multidisciplinare tra cui membri del Media Lab del MIT ha collaborato su progetti semplici, combinando le loro competenze in ingegneria, disegno industriale, l'interazione uomo-computer, e le scienze sociali.
Nello stesso anno, DONA, ha preso le sembianze di una bambola (Cappuccetto Rosso), in grado d'inchinare la testa per riscaldare il cuore delle persone indifferenti.
La terza versione di DONA è la più sofisticata, interagisce realmente con le persone che donano i soldi. Telemetri ad ultrasuoni, posizionati appena sopra il contenitore per raccogliere le offerte, rilevano, quando qualcuno si muove per lasciare una moneta. DONA, muove le braccia con gratitudine, reagisce con inchini, ammiccamenti, ondeggiamenti. 
DONA,
come si può vedere nel video, non ha problemi ad attirare folle di spettatori generosi, ciò può causare uno shock ai veri mendicanti.
DONA non raccoglie solo i soldi donati dalla gente, il progetto ha una partnership con "Save The Children". Eventuali offerte raccolte durante le dimostrazioni pubbliche di DONA, serviranno per finanziare l'istruzione dei bambini in Costa d'Avorio.
Robot e cause benefiche. DONA, il robot mendicante, provocatoriamente è utilizzato in spazi pubblici dove l'accattonaggio e considerato illegale. DONA, a suo vantaggio è discreto e non importuna i passanti.
E' l'inizio di una nuova tendenza che continuerà negli anni a venire?

 

, , , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

2 thoughts on “Si chiama DONA, il robot che sollecita la gente a fare offerte per beneficenza (video)

Lascia un commento