Tecnologie – Un robot per l’edilizia, sarà in grado di costruire da solo, edifici in 24 ore


Video dimostrazione Robot per l’edilizia

Il professor Behrokh Khoshnevis, ha inventato un robot che rivoluzionerà l’architettura e la costruzione. Appuntamento il prossimo aprile, a Los Angeles, la sua “creatura” dimostrerà a tutto il mondo quello che è capace di fare: costruire in 24 ore, una casa a due piani.
KinKhoshnevis, professore d’ingegneria, ha progettato il robot per l’edilizia in grado di costruire una casa a due piani in 24 ore, senza l’ausilio manuale di muratori e carpentieri.
In sintesi, il sofisticato robot, poggiato su guide a terra, muovendosi come una gru, riceve le istruzioni via computer per interagire con una pompa per il getto del materiale usato per edificare, composto da due parti di calcestruzzo standard, due parti di sabbia e una parte d’acqua. Un software avrà cura di guidare il getto del materiale lungo i profili dei tracciati che si basano su elaborati planimetrici (realizzati precedentemente dagli architetti e successivamente convertiti in codice per essere interpretati dal software).
Khoshnevis, spiega:
“L’obiettivo finale è quello di automatizzare la costruzione delle case senza necessità di impiegare muratori e carpentieri. Il vantaggio di questa tecnologia permetterà di costruire alloggi d’alta qualità a basso costo. Questa nuova tecnologia, secondo le mie previsioni, migliorerà l’economia perché darà impulso al settore dell’edilizia con nuove opportunità d’investimento”.
Khoshnevis è convinto che l’utilizzo della sua tecnologia durerà nel tempo e si proietterà nel futuro, quando i suoi macchinari robotizzati portati nello spazio, saranno guidati da terra per costruire sulla Luna e persino su Marte, le città che accoglieranno i futuri “colonizzatori” (la Nasa è interessata all’argomento, piace l’idea futuristica di Khoshnevis, ha già avviato studi per renderla realizzabile).
Il progetto di Khoshnevis, nato 10 anni fa, si è trasformato in realtà l’anno scorso, la Degussa AG, un’azienda tedesca tra le più importanti del settore (realizza il 45% del materiale utilizzato per l’edilizia nel mondo), ha allacciato rapporti commerciali con Khoshnevis per la costruzione delle case.
Fonti liberamente tradotte da Livescience e Daily

, , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

10 thoughts on “Tecnologie – Un robot per l’edilizia, sarà in grado di costruire da solo, edifici in 24 ore

  1. mah..secondo me troveranno il modo di pagare gli stranieri meno dei robot..per l’edilizia..ciau patti

  2. Ciao grandissimo amico mio :>) grazie dl tuo commento :>) e rigurdo al tuo post io dico che questa tecnologia cammina velocemente e delle volte rimango al pensiero di vedere solo un operatore per costruire una casa :>) ti lascio un grande saluto di una gioiosa serata :>) olive dolci.

    🙂

    L’ESPLORATORE

  3. Mi sorge spontanea qualche domanda: se oggi crolla qualche edifico, figuramose dopo. Secondo: perchè costruiscono tante case se nessuno più se le potrà permettere perchè aumenteranno i disoccupati?

    Scusa Pat ma io non posso vedere il filmato… sigh

  4. Sarebbe meraviglioso se il robot costruisse le case e i muratori si godessero un pò di riposo continuando a percepire lo stipendio!!!

    Così sarebbero utili i robot!!!!!

    Ciao!!!!

Lascia un commento