La grande somiglianza di Dolores Leis Antelo con il presidente degli Stati Uniti è diventata virale nei social network (Foto)

Lui è uno dei leader del mondo libero, risiede nella Casa Bianca, l’altra vive in una dimora più umile nella Spagna rurale, ma sono così simili come se fossero gemelli separati alla nascita.
Dolores Leis Antelo la scorsa settimana al giornale locale ha rilasciato un’intervista sulla sua vita e la sua immagine con una zappa in spalla scattata nella sua fattoria a Nanton, La Coruna, foto che è stata condivisa in tutto il mondo.
Dolores Leis Antelo con la zappa impugnata come una mazza da golf potrebbe facilmente somigliare al presidente Donald Trump quando è particolarmente soddisfatto dopo aver colpito delicatamente la pallina sul suo campo da golf a Palm Beach in Florida.

Trump e Dolores Leis AnteloE’ abbastanza da farti immaginare che Donald Trump quando ha un po’ di tempo libero, invece di andare a Mar-a-Lago (la residenza invernale dei presidenti statunitensi), si dirige verso la Spagna nord-orientale per indossare l’abito di un contadino.
Dolores Leis Antelo a La Voz de Galicia ha detto:
«La mia foto sembra aver viaggiato molto, probabilmente a causa del colore dei miei capelli». La figlia Ana, ha aggiunto: «Immaginate se fossimo parte della famiglia di Donald Trump!».
Dolores Leis Antelo a differenza del suo “sosia”, non ha intenzione di costruire un muro, anche se, come agricoltrice, potrebbe avere interesse a prosciugare una o due paludi. Originaria di Coristanco, da 40 anni con il marito vive a Cabana de Bergantiños. Non è mai stata interessata al mondo digitale, non possiede nemmeno un cellulare, ha detto:
«Non sono mai stata interessata ad averne uno, guardo ciò che le mie figlie mi mostrano. Dicono che questa foto mi renderà famosa ma non capisco perché».
Ha sempre lavorato nei campi con i suoi fidati strumenti, probabilmente potrebbe prestarli a Trump se avesse bisogno di cacciare chiunque fosse interessato all’indagine del procuratore speciale statunitense Robert Mueller, sulle presunte interferenze russe nella campagna elettorale americana del 2016.
Dolores Leis Antelo lamenta come l’agricoltura sia cambiata rispetto ai tempi passati, in questo periodo sta lottando con le piantine di patate nel clima secco, la polvere dà una tonalità arancione alla sua pelle. Apparentemente non è preoccupata come potrebbe esserlo per gli immigrati il suo sosia gemello a Washington, in conclusione ha detto:
«Al momento, per fortuna non abbiamo problemi con la falena guatemalteca».

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento