Catacombale: Silvio Berlusconi sarà chiamato davanti ai giudici [vignetta]

La frase lapidaria (catacombale) in effigie: "Silvius Berlusconi apud iudices vocabitur" (Silvio Berlusconi sarà chiamato davanti ai giudici) è riferita alla versione di latino su Berlusconi, proposta nel 2009 dalla professoressa Angela Di Nanni per gli alunni della sua 3a C.

Berlusconi, catacombaleIl testo, un pretesto, è stato utilizzato da Gabriella Carlucci (PDL): per accusare la professoressa di militanza politica contro Berlusconi. La professoressa ha risposto:
«Io una militante? Sì, lo sono, della parrocchia di San Giuseppe, da 25 anni».
A distanza di un anno, a ridosso della fatidica data del 14 dicembre 2010, la frase: "Silvio Berlusconi sarà chiamato davanti ai giudici", ha ravvivato nuove e più roventi polemiche.
Berlusconi ha detto:
''Io sono assolutamente consapevole che ho una certa età e che dovrò lasciare prima o poi, ma passerò il testimone quando avrò terminato il programma. E comunque mai a Gianfranco Fini e a Pier Ferdinando Casini, vecchi maneggioni della politica. Casini ha il solo fine di farmi fuori per prendere il mio posto".
Casini, non si è fatto attendere, pronta la sua replica:
"Se siamo vecchi noi, ed è vero, lui allora è catacombale. Noi siamo vecchi e non vogliamo una poltrona, lui è più vecchio e vuole rimanere sopra la poltrona".

, , , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

1 thought on “Catacombale: Silvio Berlusconi sarà chiamato davanti ai giudici [vignetta]

  1. silvio ricordati che  non sei eterno e sei anche vicino alla media di vita degli uomini in italia ( 77 anni  )..quindi non aspettare oltre a lasciare il testimone; fallo subito e vivremo tutti felici e contenti…vedrai che l'economia ripartira' a razzo senza te…perche' la fiducia sul futuro salira' alle stelle..

Lascia un commento