Boobiethon – Blogger di tutto il mondo, a seno nudo per una giusta causa

L’evento, arrivato al settimo anno, per raccogliere fondi per la lotta contro il cancro alla mammella


Boobiethon

Boobiethon, raccolta fondi per la lotta contro il cancro al seno

Ogni anno, i blogger (donne e uomini) di tutto il mondo, mettono in mostra i loro seni a sostegno della lotta contro il cancro alla mammella.
Negli ultimi sei anni i blogger hanno donato più di 40.000,00 dollari (28.554 euro) per la ricerca sul cancro.
L’evento del 2008 è iniziato mercoledì 1° ottobre 2008, durerà un’intera settimana, terminerà alle 23.59 di martedì 7 ottobre 2008.
Proprio com’è stato fatto in passato, i primi 359.00 dollari (256 euro), raccolti, serviranno per coprire le spese organizzative della manifestazione, tutto il resto, andrà in beneficenza alla  "Susan G. Komen Breast Cancer Foundation".
Come negli anni precedenti, chi vuole, potrà vedere:
–  gratuitamente,  la galleria di generosi decolté delle blogger;
–  con una donazione minima di 50 dollari,  le blogger a seno nudo.
In ogni caso ricordate di fare sempre una donazione, a sostegno della lotta contro il cancro al seno.

Fonte: Misscellania 

, , , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

6 thoughts on “Boobiethon – Blogger di tutto il mondo, a seno nudo per una giusta causa

  1. Ho i miei dubbi sull’utilità di questa iniziativa e, comunque mi vede contraria l’uso strumentale del corpo della donna.

    Quanto alla lotta contro il Tumore, per carità, hai tutto il mio appoggio. Io dono regolarmente una quota all’Istituto presso il quale vado a farmi fare gli esami annuali per la prevenzione.

    Baciotto*

  2. …mi sa un pò da “guardoni”, ma se funziona ei fondi arrivano ..va bene..ciao teresa

  3. Saamaya I dubbi decadono, spazzati via dai risultati eccezionali dell’iniziativa, confortati dalle somme raccolte in questi anni.

    Per l’uso strumentale del corpo della donna, in questo caso è legato ad un contesto culturale: per loro, mostrarsi così è solo una partecipazione giocosa. Baciotto*
    Gardenia baciotto*
    lateresa Per soddisfare le narcisiste, anche l’occhio reclama la sua parte …. :-). ciao*
    Alidada, baciotto :-).
    Cicabu, baciotto*

Lascia un commento