Il sesso? per alcune donne è indigesto, causa problemi d'allergia

David Resnick, esperto di allergie e immunologia presso il "New York Presbyterian Hospital", spiega:
"Le donne possono essere allergiche al sesso con gli uomini, è raro ma accade.  I sintomi da allergia alla componente chimica dello sperma, può includere pruriti, infiammazioni e gonfiamento dei genitali. Nei casi più seri, il gonfiamento può comparire in altre parti del corpo della donna, con problemi di difficoltà respiratorie.
I sintomi tipici dell’allergia si manifestano in 30 minuti; nei casi più rari, possono affiorare a distanza di ore o di giorni".
Uno studio dell’Università di Cincinnati, ha analizzato un campione di 1.073 donne, 130 sono risultate allergiche al seme. In alcune donne, la reazione si è manifestata con il rapporto specifico con un uomo, altre sono risultate allergiche a rapporti con tutti gli uomini.
Le donne non sono prettamente allergiche allo sperma ma alla sua specifica composizione chimica, determinata da quello che ingerisce l’uomo con gli alimenti, le bevande, i farmaci.
Metà delle donne che hanno manifestato allergie spermatiche, ne hanno manifestate altre, come quella della pelle e la febbre da fieno.
La fascia d’età dai 20 ai 30 anni, è risultata quella con il maggior numero di donne allergiche; il 41% ha accusato i sintomi la prima volta che ha fatto sesso.
Per desensibilizzare il sistema immunitario della donna contro l’allergia spermatica, i medici procedono applicando nella vagina, ogni 20 minuti, campioni chimici di seme diluiti, aumentandone gradualmente la concentrazione nelle ore successive, oppure applicando piccole dosi del componente, nell’arco di più settimane. Le due tecniche prevedono da due a tre rapporti sessuali a settimana, per regolare la reazione allergica del sistema immunitario della donna.
Una componente chimica presente nel seme dell’uomo che sembra innescare l’allergia al sesso da parte della donna, può essere la proteina della ghiandola della prostata. Questo è stato sottolineato dal Professor David Resnick, in occasione della riunione annuale che si è svolta presso l’Università americana dell’allergia, dell’asma e dell’immunologia di Philadelfia.
Liberamente tradotto da Livescience

, , , , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

8 thoughts on “Il sesso? per alcune donne è indigesto, causa problemi d'allergia

  1. “Le due tecniche prevedono da due a tre rapporti sessuali a settimana”. Ma non è che c’ è il tranello ed è un invito alla copula? Qual è la normale media settimanale che possa scacciare il dubbio? Risponda l’ Istat, purché, analogamente all’ inflazione, non distingua tra copula reale e copula percepita.

  2. Poverette, anche la desensibilizzazione contro l’allergia spermatica ogni 20 minuti! Un supplizio…

    Baciotto per te*

  3. E così dopo il classico “Scusa ma ho un terribile mal di testa!!!”….

    Adesso”Scusa ma soffro di allergia!!!”

    Della serie”le scuse non finiscono mai!!!”

    Saluti senza scuse!!!

Lascia un commento