Bizzarre sculture realizzate con rotoli finiti della carta igienica

Weird Toilet Paper Roll Sculptures. Who could have thought that those toilet paper rolls that we use to throw away into a garbage bin, could be turned into fascinating face sculptures?

Since childhood, Junior Fritz Jacquet is fascinated by the paper. He explores and experiments with different techniques of folding and crumpling to create new forms and poetic objects that decorate his life..

Toilet Paper Roll Sculptures
Click to see more creative Toilet Paper Roll Sculptures

___________
Italian version
Bizzarre sculture realizzate con rotoli finiti della carta igienica

Jacquet Fritz Junior, nato a Haiti, risiede e lavora a Parigi,  autodidatta, ora affermato artista, ha un debole per la carta, materiale che sin dalla giovane età l’ha affascinato e che ora utilizza per creare i suoi origami e le sue sculture.
In questo lavoro chiamato Re-plis,  una dimostrazione del suo talento, ha utilizzato  banali rotoli finiti della carta igienica, per plasmare maschere davvero espressive.

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

2 thoughts on “Bizzarre sculture realizzate con rotoli finiti della carta igienica

Lascia un commento