Sculture in burro

Un innovativo artista ha presentato una bizzarra collezione di sculture, realizzate interamente con il burro


Ragazza in bikini, realizzata con il burro
Ragazza in bikini, scultura in burro realizzata da Jim Victor

Jim Victor, 63 anni, ha creato effigi di una mucca in motocicletta, una ragazza che trasporta bidoni di latte, un’altra ragazza in bikini, sdraiata sul letto. Ha realizzato un modellino di un’azienda agricola e una scultura di un agricoltore che munge una mucca.
Jim, modella i lavori nel suo speciale laboratorio, per non far sciogliere le sculture in burro, la temperatura del locale è leggermente inferiore ai 13 gradi.
Jim Victor, spiega:
"Il burro a quella temperatura, è facile da plasmare, si comporta come la creta. Lavoro il burro, con gli stessi strumenti di legno che utilizzo per la creta. La maggior parte dei lavori li porto a termine in dieci giorni, quelli più complessi, in un mese.
Ho realizzato sculture con il formaggio, il cioccolato, la frutta e la verdura, quest’ultimi, più impegnativi e interessanti, dal momento che si ha a disposizione una gamma più ampia di colori con cui lavorare”.
Jim ha realizzato la sua prima opera in burro nel 1995, per commemorare la battaglia  di Bulge, uno degli scontri decisivi della Seconda Guerra Mondiale.
Ha aggiunto che la sua scultura preferita è quella che ha realizzato  interamente con derrate alimentari italiane, per celebrare il Columbus Day a New York:
Tra i suoi lavori, bellissime sculture in cioccolato, con le figure di Mickey Rooney, Robin Williams e del leggendario Louis Armstrong.

Fonte: Telegraph

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

4 thoughts on “Sculture in burro

Lascia un commento