Automobilisti narcisisti

Idea Chevrolet, autosalone con specchi enormi per far indossare la macchina come un vestito


La casa automobilistica Chevrolet, partendo dall’idea che la maggior parte delle persone, prima di acquistare un vestito lo prova davanti ad uno specchio,  ha pensato di fare la stessa cosa con i potenziali acquirenti d’automobili.
L’autosalone della Chevrolet, il primo al mondo aperto a Londra, ha  una pedana rotante  al centro del locale, con  3 enormi specchi sulle pareti, per dar modo ai potenziali acquirenti d’auto di vedere se stessi e il veicolo prima di acquistarlo.
I clienti per "autoammirarsi" da qualsiasi angolazione (seduti al volante, al lato guida, sui sedili posteriori), devono  semplicemente salire in macchina, azionare il telecomando e far ruotare la pedana per ottenere una visione da qualsiasi angolazione,  quella a 360 gradi, il massimo del loro narcisismo.
Liberamente tradotto da Bornrich

, , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

1 thought on “Automobilisti narcisisti

Lascia un commento