Aumento pedaggi autostradali, tutte le strade portano ad Arcore (vignetta)

Una raffica di aumenti per i pedaggi autostradali dal prossimo 1° gennaio, dichiara Pietro Giordano Segretario Nazionale Adiconsum, che non hanno nessuna motivazione, né inflazionistica né dettata da investimenti strutturali su un sistema autostradale fermo agli anni ’60.

Tutte le tasse portano a Silvio
Lui incassa e noi paghiamo ….

La media degli aumenti che scatteranno dal 1° giorno sono pari al 2,40% in media, ma su alcune tratte l’aumento raggiunge una percentuale pari al 4,78, come sulla Roma-L’Aquila, imponendo di fatto una "gabella di transito" pari a 6 euro per tutti i pendolari del quadrante est dell’hinterland capitolino, solo per fare un esempio.
È l’ennesimo aumento dei pedaggi nel 2009, che favorisce in particolare Autostrade per l’Italia che gestisce km 2854,6 dell’intera rete autostradale e che vede solo un minimo introito (circa 270 milioni) per l’Anas. Così continuerà ad allargarsi la forbice tra il sistema autostradale del Nord e quello del Sud, con la telenovela del completamento della SA-RC e delle "autostrade", se così possono essere definite, della Sicilia e del Mezzogiorno in generale.
, , , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

2 thoughts on “Aumento pedaggi autostradali, tutte le strade portano ad Arcore (vignetta)

Lascia un commento