Cellulare in dolce attesa

Hai messo nel tuo cellulare la suoneria con i gemiti della Maria Sharapova? Il minimo che ti può capitare è quello di ritrovarti con un cellulare incinto e con tutti i problemi della lista d’attesa per sottoporlo a un’ecografia ginecologica.
Se non vuoi avere a che fare con la malasanità, se vuoi bypassare la lista d’attesa di Storace e avere, seduta stante, l’esito dell’ecografia del tuo cellulare incinto, l’unica cosa che puoi fare è quella di metterti nelle mani del mio amico sudcoreano Hyoung Won, che avrà il piacere di modificare il tuo cellulare.
In questo modo tra una telefonata, un messaggino e un gemito, quando avrai necessità, potrai farti personalmente le analisi del sangue e tutte le ecografie che vuoi, senza metterti in lista d’attesa, raccomandarti a qualcuno o peggio pagarlo per ottenere quello che il cellulare modificato dal mio amico Huoung Won, ti può dare, quasi gratis.

Per farti modificare il cellulare da Hyoung Won

Da Corriere.it
Per ora è un prototipo, ma potrebbe presto arrivare sul mercato.
Il cellulare che sa far tutto. Anche l’ecografia.

Un progettista sudcoreano ha ideato un apparecchio cellulare che è capace anche di catturare immagini e di registrare filmati e suoni del feto durante la gravidanza 

Che i cellulari siano stati oggetto di una metamorfosi che li ha trasformati in smartphone (telefonini intelligenti) è cosa nota da tempo. Come pure si sa che la quantità di funzioni che sono oggi in grado di svolgere è andata via via incontro a un incremento di notevoli proporzioni. Perfino nel campo della salute, con alcuni modelli – già in vendita sui mercati asiatici – che effettuano le analisi complete del sangue o aiutano l’utente a tener conto del consumo di calorie o ancora sono dotati di etilometro integrato.
CELLULARI IN EVOLUZIONE – Mai prima d’ora, però, si era visto un apparecchio cellulare che oltre a telefonare e a inviare messaggi fosse anche in grado di realizzare un’ecografia. E così eccolo: si chiama Emma ed è stato ideato da Hyoung Won, un progettista che oggi lavora alla Umea University, nella Corea del Sud, il Paese più dinamico nella produzione di telefonini, dove i big del comparto (Samsung ed LG in testa) fanno a gara per aggiudicarsi il primato delle tecnologie più avanzate. DALL’ECOGRAFIA AL BLOG – Emma si rivolge dunque alle future mamme e poggia su un sistema ad ultrasuoni che permette di catturare immagini, ma anche video e suoni del feto. Ma non è tutto, la stessa tecnologia è grado di proiettare automaticamente tutto il materiale catturato in un qualcosa di molto simile a un blog che permetterà dunque di tenere traccia e condividere online in tempo reale le varie fasi della crescita del nascituro durante la gravidanza.
Luciano Lombardi

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

12 thoughts on “

  1. patti. con explorer non riesco ad aprire i commenti di diversi blog, compreso il tuo, il mio, quello di flor..adesso sto usando firefox..non è che hanno cambiato qualcosa e bisognerebbe segnalarlo a splinder, visto che succede a ella, a barone..ecc ecc?

  2. mah, a me l’unica cosa che servirebbe in un cellulare è che al primo squillo saltasse fuori dalla borsa o dalla scrivania, come il pupazzo a molla chiuso nella scatola.

    Confesso che quando suona il cellulare squilla squilla squilla e io non lo riesco mai a trovare e sento lo sguardo di tutti addosso ma io……non lo trovo!!!!

    E poi sono un disastro con sms e rubriche varie, non è che potrebbero tornare ad inventarmene uno semplice semplice a prova di bambino di tre anni?

    ciao

  3. (vado in ot perchè volevo ringraziarti per i tuoi commenti… sono sempre come dei regali bellissimi. Un bacio grande)

  4. Presto avremo i blog dei nascituri… ODDIO!

    Vuoi dire che Darietto non sarà più il più giovane possessore di un blog?!?

    ;DDDD

    PS/OT Se sono qui un motivo ci sarà… ;))) ho ‘mazzato il dirottatore!!! GRAAAAAAAAZIE!!!

  5. il mio cellulare ha partorito settimana scorsa… solo che sembra che il neonato sia un incrocio con un ipod… z

  6. oggi apro il tuo blog per la prima volta nella vita con IE perché sono a casa di mia sorella… e cosa scopro? Musica da discoteca! 😀

    Non lo sapevo

  7. ahimè… la nuova tecnologia!… mi sento sempre più vecchia e fuori posto… oppure sono proprio fuori posto questi eccessi da ‘non so più che inventare’?????

Lascia un commento