Calcio Lab(oratorio)

Rappresento tutti i preparatori atletici delle squadre di calcio. Non siamo stregoni ma forniamo ai calciatori, supporto tecnico e indicazioni utili per una salutare preparazione atletica, quella genuina che si fonda su "iniezioni" di sani prìncipi di sport, di un calcio che non esiste più, neanche tra le mura dell’oratorio.
Questi consigli, sono rivolti a chi gioca al calcio e mette a repentaglio la propria vita, a chi ha già guadagnato tanti soldi e vuole continuare a guadagnarli con il sudore della fatica degli altri che lavorano duramente per uno stipendio da fame e vanno allo stadio con i loro figli per ammirare le tue gesta.
Per farti ammirare e continuare a guadagnare tanti soldi, è sufficiente seguire questa preparazione di base che permetterà a chi è senza scrupoli come te, di continuare a giocare a pallone ad alti livelli anche se non ha più l’età anagrafica per farlo.

Preparazione fondamentale
Fase del riscaldamento – Saltella sul posto, proietta le braccia in alto e in basso. Scopri e stendi l’avambraccio. Fine fase riscaldamento.
Respirazione – Mettiti seduto, accavalla le gambe in posizione yoga. Respira profondamente, continua a tenere l’avambraccio steso. Fine respirazione.
Preparazione allo sprint – Sei pronto per fare sfracelli in campo. Vai tranquillo, continua così, per premio ti daranno la fascia di capitano della Nazionale italiana.

Per vedere le fasi filmate di questa super preparazione di Cannavaro

Calcio e doping: in tv le immagini choc
 
Ansa 27/4/2005
 
Masotti, conduttore e vicedirettore di Raidue: "Mostrerò in tivù un filmato choc su un calciatore azzurro". Le immagini, in onda nella puntata di giovedì 28 a "Punto e a capo" sono state girate alla vigilia di Parma-Olympique, del 1999. Il match venne vinto 3-0 dai ducali, allenati allora da Alberto Malesani
 
Sarebbe un difensore azzurro conosciuto in tutto il mondo, oggi in forza ad una squadra di vertice del campionato italiano, il calciatore che, nella puntata di domani di Punto e a capo in onda su Raidue, sarà protagonista del video che lo ritrae mentre si inietterebbe del Neoton, un composto energetico, alla vigilia di un importante match europeo che la sua squadra di allora, il Parma, giocò a Mosca.

La gara in questione sarebbe Parma-Olympique Marsiglia, finale di Coppa Uefa, disputata il 12 maggio 1999 e vinta 3-0 dai ducali allora allenati da Alberto Malesani.
Per la cronaca, quel Parma aveva anche vinto sette giorni prima la Coppa Italia.
Nello stesso video, che dura meno di 7′, si sentirebbero i giocatori (quasi tutti ancora in attività) parlare di queste pratiche e poco dopo un componente dello staff medico che li richiama a prepararsi per sottoporsi alla stessa procedura.
Il giocatore in questione ne riceverà un forte danno d’immagine mentre nei guai finirà di certo il medico sociale della squadra in questione.

Tutto questo sarebbe avvenuto in una delle stanze d’albergo dove la squadra alloggiava in vista della finale europea. Malgrado la sostanza in questione non fosse tra quelle vietate, il video dimostrerebbe comunque come anche nel mondo del calcio esisterebbero certe pratiche comunque al limite del consentito (somministrazione di farmaci non vietati) e tutto questo clamore avviene nello stesso momento in cui è atteso il parere del Tas che il Coni ha incaricato a seguito della sentenza sul processo Juventus.

E il neoton entra in gioco anche nel processo sui bianconeri, visto che sarebbe stato dimostrato che era regolarmente somministrato ad un cospicuo numero di giocatori prima e dopo le gare. Giovanni Masotti, vicedirettore di Raidue e conduttore del programma in questione che per un segno del destino andrà in onda in diretta dopo Parma-Cska valida per la semifinale di Coppa Uefa, ha anche aggiunto che il video in questione è rimasto in stand-by per un mese, il tempo necessario per il disbrigo di formalità legali che hanno consentito la messa in onda senza incorrere in possibili conseguenze penali.

Per la cronaca, questo il tabellino di quel match che il Parma vinse 3-0 contro l’Olympique Marsiglia regalando ai ducali la seconda Coppa Uefa della storia del Parma: Buffon, Thuram, Sensini, Cannavaro, Fuser, D.Baggio, Boghossian, Vanoli, Veron (30′ st Fiore), Crespo (38′ st Asprilla), Chiesa (26’st Balbo). In panchina: Micillo, Mussi, Sartor. Allenatore: Malesani
 

Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

36 thoughts on “

  1. Il tas ha già deciso… la Juventus non ha mai utilizzato sostanze ritenunte illegali… il calcio non è sporco come qualcuno lo vuol far sembrare…

  2. Ora, per carità, è giusto che ste cose vengano fuori… ma diamine… non sarebbe meglio che fosse la magistratura ad occuparsene nell’ambito di indagini penali piuttosto che Masotti nell’ambito di trasmissioni come punto e a capo? Un bacio caro Patti. Buona serata

  3. se fosse per me gli stadi sarebbero già chiusi da un pezzo!

    Per le partite di calcio, le domeniche ecologiche non ci sono mai state. Che schifo..

    Bacioni

    Claudia***

  4. Ho appena visto il filmato in tv… meglio fare il contadino e allenare una squadra di caprette…

    Ciao Patt, sei sempre er mejo!

  5. allora non trascurare Grafi… e dacci delle lezioni…. modesto operaio! te ne saremo grati… a vita! un bacio … non basta meglio due anzi tre … oppure puoi fai la tua richiesta e sarà valutata ! Filly

  6. guarda che il tas è stato chiamato a decidere su un argomento sportivo e non su quello giuridico… La Juve ha vinto quei trofei, li ha meritati e sportivamente sono suoi… mi pare che il tas non sia Moggi… o forse il “capostazione” è arrivato fino a Losanna?

    E questo tutto dopo la sentenza di primo grado contro Agricola… se poi Agricola va contromano in autostrada sono fatti suoi…

  7. …accidenti! Ma nella nuova fantastica fiction HO SPOSATO UN CALCIATORE non l’hanno data la ricetta….

  8. ehi pattt mi faresti una flebo a me di cardiotonico che son moscia pigra e inappetente e non scopo da anni

    ( ma aspiro,,,)

  9. Ma dai, l’ha detto anche il Canna: chi non si fa una intera flebo di resuscitante la sera prima di una partita?

  10. A me quelle immagini alla tv hanno impressionato..hanno detto che è roba normale..sarà…^^

  11. Cose sapute e risapute… 🙂 che scandalo è? meglio cercare le foto della prima notte di nozze di Carlo e Camilla… quello si che è uno scandalo 😉

  12. La celebre sexystar è l’ospite più attesa della nota kermesse canora

    Loredana Bontempi al “Festival Show”

    La manifestazione, condotta da Paolo Baruzzo affiancato da Barbara Chiappini ed Ela Weber, vedrà anche la partecipazione della regina del porno Eva Henger come ospite fissa. La Bontempi canterà “Esta noche se baila”, scritta dal direttore di Italymedia.it e noto conduttore di Radio Roma Antonello De Pierro

    E’ partito anche quest’anno il “Festival Show”, la prestigiosa kermesse canora itinerante, giunta ormai alla 8^ edizione, che si snoda tra le più belle località del Veneto, del Friuli Venezia Giulia e dell’Emilia Romagna. La manifestazione, che fa capo alle seguitissime Radio Birikina e Radio Bella e Monella del gruppo del noto imprenditore Roberto Zanella, è diventata nel corso degli anni un fondamentale punto di riferimento nel panorama musicale italiano, riversando nelle piazze del nordest peninsulare un fiume di appassionati, a godere delle impeccabili esibizioni di personaggi tra i più popolari del momento. Ancora una volta, come consueto il nastro di partenza è stato tagliato a Castelfranco Veneto, con una serata che ha visto una piazza debordante di oltre trentamila persone, e vedrà srotolarsi il previsto percorso nelle tappe di Comacchio (FE), Jesolo Lido (VE), Pordenone, Zevio (VR), Vicenza, Caorle (VE), Bibione (VE), Abano Terme (PD) tra le più importanti, fino a giungere alla finalissima di Marostica, in provincia di Vicenza, nella notissima Piazza degli Scacchi. Nutrito di volti noti, come al solito, il gruppo degli ospiti, che si alterneranno nei vari appuntamenti e distribuiranno al pubblico bella musica e trascinanti emozioni, intervallati dai 12 giovani in gara, tutti molto bravi, che hanno superato brillantemente le dure selezioni preliminari.. Tra i vip che saliranno sul palco campeggiano i nomi delle due conduttrici, che affiancheranno il conduttore storico del festival e nota voce di Radio Birikina Paolo Baruzzo, la bella ed effervescente Barbara Chiappini, che col suo charme mediterraneo ed il suo talento indiscutibile, saprà certamente riscaldare il già esplosivo pubblico, e la fredda ed inespressiva bellezza nordica di Ela Weber, che dopo essere inclementemente sparita dalla scena televisiva, che aveva frequentato con alcune apparizioni, quasi comparsate, ma comunque di poco conto, tenta un improbabile rilancio proprio dal prestigioso trampolino della corte di patron Zanella. Guest star sarà la conturbante soubrette calabrese Elisabetta Gregoraci, che dopo essersi scrollata di dosso l’eco degli scandali legati alle ultime vicende che hanno scosso il jet-set italiano, si è tuffata a capofitto nel lavoro, strappando proficui contratti a destra e a manca, con encomiabile impegno professionale e artistico, a dimostrare intelligentemente il suo spessore ai frettolosi e cinici inquisitori mediatici italiani, demolendo a colpi di talento la loro sterile vocazione. Ospite fissa in tutte le tappe sarà l’ormai consacrata regina del porno Eva Henger, puledra di razza della scuderia del decano dell’hard e suo ex marito Riccardo Schicchi, che dopo aver raggiunto le vette dell’Olimpo delle pornostar, si è cimentata in qualche breve esperienza televisiva: al festival canterà in coppia col cantante Mal, tentando una nuova esperienza, dopo il consolidato successo costruito nel campo delle luci rosse, tra spettacoli e pellicole mozzafiato, in cui ormai da anni esprime il suo indubbio talento, abilmente sfruttato dal suo esperto pigmalione. Tra gli altri tanti nomi presenti spiccano Al Bano, i Righeira, Giucas Casella, Franco dei Califfi, Marcella e Gianni Bella, Andrea Mingardi, Ana Laura Ribas, Mario Rosini, Paolo Mengoli, Giuliano dei Notturni, i Gemelli Diversi, i PQuadro, Stefano Centomo, i Khorakhané, Louiselle, Drupi, Simone Cristicchi, Gianni Togni, Mariangela, gli Audio 2, Daniele Stefani, Sandro Giacobbe, Marco Carena, Ivana Spagna, i Flaminio Maphia, le 2 Black, Renato dei Profeti, Gian Pieretti, Donatello, Umberto Tozzi, Annalisa Minetti, i Corvi, i Krisma, Paola e Chiara, Silvia Salemi, i New Trolls, Francesco Baccini, Federico Salvatore, Luca Sardella, Massimo Bubola, Amanda Lear, i Milk & Coffee, Bobby Solo, Michele Zarrillo, Stefania Orlando. Ma l’ospite più attesa, dal pubblico e dagli addetti ai lavori, per ovvii e svariati motivi, è la celebre sexystar romana Loredana Bontempi, che da alcune settimane si gode il successo che sta riscuotendo il suo singolo estivo “Esta noche se baila”, che imperversa nelle radio, nei villaggi, nelle discoteche, nelle scuole di danza dell’intera penisola. L’eclettica artista, diplomata al conservatorio romano di “S. Cecilia” e con quasi due lauree all’attivo, con il brano dal ritmo brioso e salsero, scritto dal noto giornalista Antonello De Pierro direttore di Italymedia.it e storica voce di Radio Roma, farà sognare e ballare il pubblico di Jesolo Lido e di Caorle, località in cui si esibirà nell’ambito del Festival Show, accompagnata dalle suggestive immagini che scorreranno alle sue spalle del video musicale realizzato dal bravo regista Dario Domenici, che ha curato insieme ad Antonello De Pierro la produzione artistica del disco stesso. Il video è fruibile on line all’indirizzo ufficiale http://it.youtube.com/italymedia , ma è già praticamente presente su tutto il web.

Lascia un commento